Terremoto su Vlahovic: nuova squadra ad una condizione

La Juventus deve alzare la testa al più presto per rimettere in moto una stagione partita col piede sbagliato. Anche il destino di Dusan Vlahovic potrebbe cambiare 

Arrivano ottime notizie dagli impegni delle nazionali per la Juventus di Massimiliano Allegri, che al rientro a Torino si ritroverà un Dusan Vlahovic rigenerato dalle partite con la maglia della Serbia. Nell’ultima gara in nazionale il centravanti ex Fiorentina ha ritrovato gol e sorriso sbloccando la sfida vinta contro la Norvegia di Haaland su assist dell’altro juventino Kostic. Una rete che ha infranto un digiuno che durava addirittura dallo scorso 31 agosto contro lo Spezia in campionato, e che ben fa capire il momento della Juventus in stagione. Partenza falsa per la truppa di Max Allegri, criticatissimo per gioco, rendimento e risultati dei suoi che rischiano in Champions e sono già lontani dalla vetta in Serie A.

Calciomercato Juventus, senza Champions occhio a Vlahovic: al Real Madrid serve una punta
Vlahovic ©LaPresse

Nelle ultime uscite pre sosta Vlahovic è sembrato quasi un corpo estraneo alla squadra: troppo isolato in avanti e poco servito in maniera adeguata dai compagni che raramente lo hanno messo in condizione di essere pericoloso. Un gol quello con la Serbia quindi che potrà caricarlo in vista della prossima partita contro il Bologna, da vincere assolutamente per una Juve che ha bisogno di iniziare a macinare punti con continuità per evitare brutte sorprese.

Calciomercato Juventus, senza Champions occhio a Vlahovic: al Real Madrid serve una punta

Calciomercato Juventus, senza Champions occhio a Vlahovic: al Real Madrid serve una punta
Vlahovic ©LaPresse

Qualora la Juventus, anche grazie ai gol di Vlahovic e soci, non riuscisse a cambiare rotta in maniera considerevole, la stagione potrebbe riservare anche qualche delusione cocente,  visti gli obiettivi della vigilia. La lotta al titolo rischia di complicarsi presto, ma il vero dramma arriverebbe qualora la squadra di Allegri non arrivasse neanche tra le prime quattro.

Senza Champions qualcuno potrebbe approfittare della mancanza di appeal europeo e delle conseguenze economiche per portare via Vlahovic. Suggestione Real Madrid che la prossima estate potrebbe tornare alla caccia dell’erede di Benzema vista l’età del francese che quest’anno ha manifestato problemi fisici in avvio. Il centravanti serbo potrebbe essere chiaramente attirato da una possibilità del genere, dove giocherebbe naturalmente la Champions in uno dei club più gloriosi e ambiziosi del mondo, che non avrebbe problemi economici nè di ingaggio nè di cartellino. Chiaro che la Juventus ha tutte le intenzioni di ribaltare la stagione e scongiurare ogni possibilità disfattista.