Depay a gennaio in Serie A, ma non sarà Juventus

Memphis Depay, centravanti del Barcellona, potrebbe approdare in Serie A: le ultimissime notizie di calciomercato sul campionato, su Juventus, Milan ed Inter

L’estate di calciomercato di Memphis Depay è stata non poco turbolenta. L’attaccante olandese, che veste la maglia del Barcellona, è stato uno dei profili più appetibili per le grandi del calcio europeo, vista la situazione traballante con i blaugrana.

Milan, spunta Depay
Memphis Depay ©LaPresse

Sull’ex giocatore di Lione e Manchester United è stato molto forte nelle ultime settimane di trasferimenti l’interesse della Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri infatti erano a caccia di un bomber che potesse giocare in coppia con Vlahovic o esserne il suo vice, soprattutto in una stagione così compressa come questa segnata dal Mondiale autunnale in Qatar. Alla fine però, alla Continassa è arrivato Arek Milik. Il bomber polacco, reduce da una buonissima esperienza con la maglia del Marsiglia, ha iniziato alla grande con i colori bianconeri e si sta confermando un titolarissimo proprio al fianco di Vlahovic, basti pensare che entrambi, nella sfida di ieri contro il Bologna, sono andati a segno.

In vista della finestra invernale dei trasferimenti quindi difficilmente la Juventus tornerà a cercare un attaccante, mentre Memphis Depay, che a gennaio sarà a pochi mesi dalla scadenza del suo contratto con il Barcellona, potrebbe comunque approdare nel campionato italiano di Serie A. Sul giocatore olandese infatti potrebbe piombare il Milan di Paolo Maldini, a caccia di garanzie in attacco oltre ad Olivier Giroud, finora unico bomber nella squadra rossonera in grado di assicurare una certa continuità di presenze e gol.

Calciomercato Milan, Depay per i rossoneri: i dettagli

Memphis Depay potrebbe quindi essere l’uomo giusto per il Milan di Stefano Pioli, ma ci sarebbero alcuni ostacoli dal punto di vista economico e di organico. Per il secondo tema, bisogna analizzare quello che sarà l’impatto di Origi, finora solo una comparsa in questo inizio di stagione del Milan. Sulla prima questione invece pesa l’elevato ingaggio del giocatore olandese e la volontà del Barcellona di monetizzare, anche poco, dalla partenza di Depay, nonostante il contratto sia in scadenza al termine della stagione.