Inter sempre più giù, l’annuncio su Inzaghi spiazza

Arriva l’annuncio su Simone Inzaghi che sorprende: l’Inter sempre più in crisi, sfida decisiva con il Barcellona

Massimo Moratti è stato il patron dell’Inter dal 1995 fino al 2014, periodo intervallato da alcune “pause” ma comunque molto lungo. Sotto di lui i nerazzurri hanno vinto il famoso triplete firmato Mourinho.

Massimo Moratti parla della sua ex squadra
Massimo Moratti ©LaPresse

L’imprenditore ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni a Sport Mediaset e si è concentrato anche sulla evidente situazione di crisi che sta attraversando la sua ex squadra. Inzaghi infatti sta vivendo probabilmente il suo momento più buio in carriera e il fatto che ci sia una crisi in atto risulta evidente.

Moratti: “Giusto confermare Inzaghi”

Zhang presidente dell'Inter
Zhang ©LaPresse

Partiamo da qui, secondo Massimo Moratti  infatti il tecnico piacentino era da confermare: “Per ora io penso che si possa confermare. Siamo appena all’inizio della stagione, sono state giocate ancora pochi incontri. Non so come sia il clima all’interno dello spogliatoio e della società ma credo ci sia ancora spazio per riprendersi”. Sicuramente esperto nella gestione economica e finanziaria, Moratti ha speso due parole anche nei confronti della famiglia Zhang – se hanno l’intenzione di proseguire con l’Inter e le possibilità per farlo, che continuino tranquillamente – ha chiosato l’imprenditore milanese. L’ex patron si è detto tranquillo sulla situazione di crisi, che evidenzia ma non dà per definitiva: “Indubbiamente si può parlare di crisi ma bisogna valutare la gravità di questa situazione. A conti fatti non siamo così distanti dalle altre big di Serie A. Se la squadra si dovesse riprendere poi rientrerebbe in fretta nelle posizioni che contano”.