Per Simeone è davvero finita: a giugno sbarca in Serie A

Una pesante sconfitta in Champions per Simeone: ora la sua avventura all’Atletico Madrid sembrerebbe ai titoli di coda

Dopo tanti anni di successi “El Cholo” Simeone potrebbe anche dire addio al prestigioso club spagnolo: partendo sempre in una situazione di svantaggio, è riuscito a competere contro compagini blasonate, come Barcellona e Real Madrid.

simeone
simeone © LaPresse

Una sconfitta cocente in Champions League in casa del Club Brugge per l’Atletico Madrid: ora Simeone potrebbe dire definitivamente addio. Come svelato dal portale spagnolo “Fichajes.net” ormai sembrerebbe terminato il suo ciclo alla guida dell’Atletico: l’allenatore argentino non riesce più ad incidere sulla squadra spagnola.

Un colpo di scena improvviso dopo tantissimi anni alla guida dell’Atletico Madrid portandolo così a competere con i maggiori club d’Europa, come Real Madrid e Barcellona in Spagna, ma non solo. Per anni è stato il condottiero capace di esaltarsi nelle difficoltà.

Simeone, pronta l’occasione chiamata Inter

simeone atletico
simeone © LaPresse

Ora la sua qualificazione agli ottavi di finale di Champions è stata seriamente compromessa. Nonostante una rosa di livello, l’Atletico Madrid non riesce più dominare le avversarie collezionando anche diversi risultati negativi. Ora al termine della stagione le strade si potrebbero dividere con l’Inter sempre molto interessato a lui. L’argentino ha vestito i colori nerazzurri a fine anni Novanta dimostrando di essere sempre legato a questa maglia. In casa Inter, al momento, è tornato il buonumore dopo la vittoria a sorpresa contro il Barcellona: una settimana decisiva per capire il futuro della compagine nerazzurra che non ha iniziato alla grande la stagione.