Allegri ‘esonerato’: prima svolta sul sostituto

Massimiliano Allegri, nonostante la fiducia confermata da Andrea Agnelli, è sempre più in bilico. La stagione è iniziata male, e questo potrebbe far riflettere la dirigenza.

Il futuro di Massimiliano Allegri alla Juventus è sempre più in bilico. Dopo un avvio disastroso in campionato anche in Champions League i bianconeri faticano, e la sconfitta rimediata ieri contro il Maccabi Haifa potrebbe aver convinto la dirigenza a concedere ancora poche chance al mister livornese.

La Juventus si interroga sul futuro di Allegri
Massimiliano Allegri ©LaPresse

Il tecnico, nel post partita, ha dichiarato di non pensare minimamente alle dimissioni, perché crede di poter superare questo brutto momento insieme alla squadra. Ma l’eliminazione ad un passo dalla Champions League, potrebbe davvero mettere la parola fine a questo matrimonio. La dirigenza, nonostante la fiducia che Andrea Agnelli ha ribadito di avere nel tecnico, potrebbe decidere di virare su altri profili se le cose non dovessero cambiare. Uno degli allenatori maggiormente visionati potrebbe, però, scegliere una destinazione diversa.

Tuchel potrebbe allenare l’Inghilterra: possibile beffa per la Juve

La Juventus si interroga sul futuro di Allegri
Thomas Tuchel ©LaPresse

Thomas Tuchel, infatti, stando a quanto riportato da Christian Falk con un tweet, potrebbe diventare il nuovo allenatore della nazionale inglese al termine del mondiale in Qatar. Il tecnico, esonerato poche giornate dopo l’inizio del campionato dal Chelsea, è stato seguito spesso dalla Juventus, che ora potrebbe vederlo accasarsi altrove. La cosa certa, è che la dirigenza bianconera sta pensando ad un eventuale sostituto di Allegri. Uno dei primi della lista, però, potrebbe svanire a breve, con l’Inghilterra che sembra volerci puntare fortemente per il dopo Southgate.