Spalletti stravolge il centrocampo: doppietta e colpo Mondiale

Il Napoli è sicuramente la squadra che ha meglio giocato nella prima parte di stagione, ma nonostante questo c’è bisogno di pianificare il calciomercato in entrata

Spalletti è sicuramente l’allenatore con meno problemi al momento, forte della sua prima posizione in classifica e di un gruppo che si è ben amalgamato.

Spalletti chiama Ounahi e trattiene Ndombelé
Luciano Spalletti ©LaPresse

Tuttavia l’allenatore toscano vuole preparare il terreno per il prossimo anno e consolidare quanto di buono fatto fino a ora. Nonostante le partenze importanti di Mertens, Insigne, Koulibaly e Fabian Ruiz, i partenopei sono usciti rafforzati dalla campagna acquisti estiva. Ora Spalletti si concentra su due colpi a centrocampo, che proietterebbero il Napoli ad alti livelli in modo definitivo.

Spalletti esagera, Ndombelé e Ounahi in lista

Tanguy Ndombelé è in prestito dal Tottenham di Antonio Conte e, nonostante ci abbia messo un po’ ad ambientarsi, è diventato un pilastro per Luciano Spalletti e il suo centrocampo. I partenopei possono esercitare il diritto di riscatto a giugno e Conte, di contro, non sembra intenzionato a porre grandi attriti in merito a un trasferimento definitivo. Il Napoli – sborsando 30 milioni – può riscattare il centrocampista franco-congolese a giugno, ma il colpo su cui Spalletti è più concentrato in realtà si chiama Azzedine Ounahi, reduce da un fantastico Mondiale in Qatar.

Azzedine Ounahi in ottica Napoli
Azzedine Ounahi ©LaPresse

In forza all’Angers, il ventiduenne ha visto la sua valutazione schizzare alle stelle dopo il trofeo intercontinentale, ma il Napoli rientra a tutti gli effetti tra le pretendenti italiane. Come riportato da calciomercato.it i partenopei fanno compagnia all’interesse mostrato anche da Inter e Milan, con i nerazzurri che si sono visti chiedere una cifra di 45 milioni per il cartellino del marocchino. Ovviamente la cifra è molto alta per tutti e tre i club di A, ma l’Angers è forte di un contratto con scadenza fissata al 2026. L’Angers acquistò Ounahi per soli 350.000 euro dall’Avranches, pertanto potrebbe anche sedersi al tavolo e abbassare un poco le pretese. Le prossime settimane comunque saranno decisive.