Il ciclone Premier stende subito l’Inter: 25 milioni e firma

Una pedina seguita dall’Inter targata Simone Inzaghi in ambito di calciomercato potrebbe finire a breve in Premier League: 25 milioni di euro

Una vera e propria beffa. Si potrebbe riassumere così il match dell’U-Power Stadium che ha visto scontrarsi faccia a faccia l’Inter targata Simone Inzaghi e il Monza firmato Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. Una gara dal forte sapore di Derby della Madonnina, considerato il glorioso passato a tinte rossonere della coppia a capo del club brianzolo.

Il ciclone Premier stende subito l'Inter: 25 milioni e firma
Simone Inzaghi © LaPresse

La truppa nerazzurra era andata in vantaggio dopo appena dieci minuti dal fischio d’inizio del direttore di gara, per poi essere riacciuffata subito da Patrick Ciurria. Al 22esimo ci ha pensato Lautaro Martinez a riportare avanti i suoi, con la ‘Beneamata’ che poi non è riuscita ad aumentare lo svantaggio dei biancorossi. E al minuto 48 del secondo tempo l’autogol di Denzel Dumfries ha ristabilito la parità, costringendo i milanesi a raccogliere soltanto un punto da questa insidiosa trasferta.

Un peccato, considerando che soltanto qualche giorno fa l’Inter batteva a San Siro il Napoli capolista guidato da Luciano Spalletti. Il successo in questione aveva accesso nuovamente le speranze in chiave Scudetto, ma adesso i partenopei potrebbero portarsi a più dieci in caso di vittoria ai danni della Sampdoria. Questioni di campo a parte, la dirigenza continua a riflettere sulle tematiche relative al calciomercato. In particolare, c’è un calciatore che stuzzica da tempo la fantasia della ‘Beneamata’. Stiamo parlando di Yunus Musah, centrocampista di proprietà del Valencia classe 2002 (20 anni compiuti lo scorso 29 novembre).

Calciomercato Inter, tre club di Premier su Musah

Gli spagnoli potrebbero accettare di cedere subito il loro gioiello, previa offerta da almeno 25 milioni di euro. Questa la valutazione di uno dei prospetti più intriganti nel panorama calcistico europeo. Appare, però, improbabile un trasferimento all’Inter.

Il ciclone Premier stende subito l'Inter: 25 milioni e firma
Musah © LaPresse

Il motivo? Si chiama Premier League. Stando a quanto riferisce ‘Fichajes.net’, il giovane calciatore sarebbe nel mirino di Liverpool, Chelsea e Arsenal. Un trio che, inevitabilmente, spaventa Marotta e Ausilio, tenendo conto dell’enorme disponibilità economica delle big inglesi. Almeno una delle società in questione potrebbe decidere di farsi sotto a breve, spegnendo definitivamente le speranze nerazzurre. Situazione da monitorare.