Uragano Conte sulla Juventus: l’intrigo con Chiesa è decisivo

L’allenatore del Tottenham, Antonio Conte, è interessato all’acquisto di un calciatore di proprietà della Juventus: c’entra Federico Chiesa

Come ci si riprende da una pesantissima Manita? Difficile dirlo, anche perché la Juventus nella prima parte di stagione si è resa protagonista in negativo di numerosi scivoloni. E brucia ancora il fallimento in Champions League, con la squadra targata Massimiliano Allegri uscita dalla principale competizione europea a un turno dal termine della fase a gironi.

Uragano Conte sulla Juventus: l'intrigo con Chiesa è decisivo
Conte e Allegri © LaPresse

Il roboante ko subito allo Stadio Diego Armando Maradona, inevitabilmente, ha generato di nuovo un malcontento generale nell’ambiente. Ci si aspettava che la ‘Vecchia Signora’ potesse realmente impensierire Luciano Spalletti e il suo Napoli, invece il confronto diretto è stato letteralmente impietoso. Ora, però, bisogna andare avanti, riflettendo anche sulle varie tematiche relative al fronte calciomercato. In tal senso, attenzione al Tottenham degli ex Antonio Conte e Fabio Paratici. Gli ‘Spurs’, infatti, starebbero pensando all’acquisto di Filip Kostic, approdato a Torino la scorsa estate dall’Eintracht Francoforte.

Calciomercato Juventus, Conte pensa a Kostic: intreccio con Chiesa

Questo perché sembra che Lucas Moura sia destinato a lasciare il club londinese e l’esterno serbo sarebbe un validissimo rimpiazzo. La domanda a questo punto è una: la Juventus accetterebbe di privarsi del classe ’92?

Uragano Conte sulla Juventus: l'intrigo con Chiesa è decisivo
Kostic © LaPresse

È vero che Kostic ha avuto tutto sommato un impatto positivo, ma davanti ad una buona offerta – valutazione intorno ai 30 milioni di euro – i bianconeri potrebbero anche convincersi ad optare per una separazione. Ciò considerando pure il ritorno di Federico Chiesa a pieno regime, il quale venerdì è stato schierato in campo da titolare. Situazione da monitorare.