HIGHLIGHTS Serie A, valanga Atalanta: Dybala e Zaccagni trascinano le romane

Nelle quattro gare di stanza nel pomeriggio di oggi, si registrano altrettante vittorie per le squadre che hanno giocato in trasferta ad eccezione dell’Atalanta incontenibile al Gewiss Stadium

Salta il fattore campo. Del tutto. Le gare domenicali della 18esima giornata – quelle disputatesi alle 12:30, quando sono scesi in campo Sassuolo e Lazio, e le due delle 15 – hanno visto infatti altrettante affermazioni corsare. In alcuni casi anche totalmente inaspettate.

Lazio esultanza
Lazio esultanza © LaPresse

Nel lunch match tra i neroverdi emiliani e i biancocelesti capitolini, la gara si è decisa con un gol per tempo da parte della formazione di Sarri. Prima un rigore di Mattia Zaccagni nel recupero della prima frazione, poi il sigillo di Felipe Anderson nell’extra time della ripresa, hanno condannato il Sassuolo all’ennesimo passo falso. Ora per l’undici di Dionisi è veramente crisi nera. La nota dolente, in casa Lazio, è il nuovo infortunio per Ciro Immobile, uscito al 15′ per un risentimento al flessore della coscia destra. Nella gara dello ‘Stadio Olimpico Grande Torino‘ tra il Toro e lo Spezia, i liguri sbancano il fortino granata grazie ad un penalty di Nzola al 28′. Quindi, alla ‘Dacia Arena‘ di Udine, il Bologna rialza la testa battendo in rimonta l’Udinese, che era passata in vantaggio con Beto al 10′, per effetto delle reti di Sansone al 59′ e di Posch all’80’. Nella gara di scena al ‘Gewiss Stadium‘ di Bergamo, invece, l’Atalanta mette a segno una incredibile vittoria in casa con otto reti all’attivo ai danni della Salernitana. La Roma non si ferma più: un inizio 2023 da incorniciare per gli uomini di Mourinho che deve ringraziare Dybala, ancora protagonista con una doppietta.

HIGHLIGHTS Serie A, tabellini e classifica dopo le quattro gare

SASSUOLO-LAZIO 0-2

45’+3′ Zaccagni rig., 94′ Felipe Anderson

TORINO-SPEZIA 0-1

28′ Nzola rig.

UDINESE-BOLOGNA 1-2

10′ Beto (U), 58′ Sansone (B), 80′ Posch (B)

ATALANTA-SALERNITANA 8-2

5′ Boga (A), 10′ Dia (S), 20′ Lookman (A, su rigore), 23′ Scalvini (A), 38′ Koopmeiners, 41′ Højlund; 54′ Lookman (A), 56′ Nicolussi Caviglia, 61′ Ederson, 85′ Zortea.

ROMA-FIORENTINA 2-0

40′, 82′ Dybala

A fine articolo gli highlights delle partite.

Spezia esultanza
Spezia esultanza © LaPresse

Classifica Serie A: Napoli 47 punti; Milan 38; Juventus 37; Inter 37; Atalanta, Lazio 34 e Roma 34; Udinese 25; Fiorentina e Torino 23; Bologna 22; Monza 21; Lecce 20; Empoli* 19; Salernitana e Spezia 18; Sassuolo 16; Verona e Sampdoria* 9; Cremonese 7. *una partita in meno