Per Depay c’è la svolta: “Accordo raggiunto”

Il centravanti olandese sarebbe in procinto di lasciare il Barcellona verso un altro club spagnolo, così si azzerano di colpo le speranze di Juventus e Inter accostate a lui di recente

Memphis Depay era uno dei pallini indiscussi della dirigenza della Juventus in passato, sin dalla sua esperienza tra le file dell’Olympique Lione prima che diventasse a tutti gli effetti un nuovo calciatore del Barcellona. Oggi il centravanti olandese non è più considerato centrale negli schemi di Xavi, tanto da esser stato reinserito sul mercato con l’idea di poter macinare minuti altrove.

Depay all'Atletico
Memphis Depay ©LaPresse

Per diverso tempo si è quindi ipotizzato ad una clamorosa riapertura con i bianconeri in Serie A. Ma nelle ultime settimane ad aver attirato le attenzioni dell’entourage di Depay è stata l’Inter. Avances poi smentite dall’amministratore delegato Giuseppe Marotta, il quale ha detto categoricamente di trattarsi di voci del tutto infondate. Ed infatti, secondo quanto confermato dal giornalista di ‘ESPN’ Rodrigo Faez nella recente intervista occorsa per conto di ‘calciomercato.it’ sulla piattaforma streaming ‘TvPlay‘, il calciatore sarebbe stato messo sul piatto da parte della dirigenza blaugrana in un’operazione con l’Atletico Madrid.

Calciomercato, Depay verso l’Atletico: i dettagli

Faez ha riportato che, dopo una lunga serie di contatti diretti, l’affare tra le due rivali spagnole sarebbe ormai vicino alla sua concretizzazione. “Depay andrà al 100% all’Atletico sulla base di un esborso di 3 milioni di euro“, ha dichiarato a gran voce. Addio alle chance di cessione a parametro zero.

Depay all'Atletico, accordo raggiunto
Memphis Depay ©LaPresse

Questo giustificherebbe la sua assenza nell’ultima sessione d’allenamento svolta dal gruppo dei ‘Culers’ alle dipendenze del tecnico spagnolo. Quest’ultimo, appena qualche ora fa, aveva fatto trasparire qualche dubbio in merito alla posizione del suo calciatore in organico.