Post Di Maria a sorpresa: colpo senza clausola

Il calciomercato della Juventus passerà dalla scelta dell’erede di Di Maria: il ‘Fideo’ è in scadenza, mossa a sorpresa

Un’annata decisamente storta quella che Angel Di Maria ha fino ad ora vissuto in maglia bianconera. Troppi gli infortuni che ne hanno limitato l’utilizzo.

Di Maria via: è Olise il sostituto dell'argentino
Angel Di Maria © LaPresse

L’argentino ha mostrato però lampi di grande classe, in quella che potrebbe essere la prima e ultima stagione con la Juventus. Il ‘Fideo’ ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno con la ‘Vecchia Signora’ e molto probabilmente non sarà rinnovato. La rivoluzione che ha in atto la società torinese tra sei mesi coinvolgerà, dunque, con ogni probabilità anche l’esterno campione del mondo che potrebbe fare ritorno a casa, in Argentina, per chiudere la carriera. E la Juventus, in tal senso, sta già provando a valutare quello che potrebbe essere l’erede di Di Maria in vista della stagione 2023/24. Tra le priorità della ‘Vecchia Signora’, oltre al rimpolpare l’attacco, vi sarà sicuramente l’arrivo di innesti sia in difesa che a centrocampo. Ed un jolly che potrebbe essere utile sia in mediana che sulla corsia esterna attualmente occupata proprio da Di Maria può arrivare direttamente dalla Premier League. Il gioiello, protagonista nelle scorse ore, è finito in cima alla lista della dirigenza juventina.

L’erede di Di Maria dalla Premier League: Juve alla finestra

La recente grande prestazione contro il Manchester United, con cui ha fermato i ‘Red Devils’ sull’1-1, non ha fatto altro che confermare qualità già saggiate nel corso degli ultimi mesi.

Di Maria via: è Olise il sostituto dell'argentino
Michael Olise © LaPresse

Adesso Michael Olise è sulla bocca di tutti. Il mancino francese, autore di una punizione capolavoro contro la squadra di ten Hag, piace tanto alla Juventus che approfitterebbe dell’assenza della clausola rescissoria per portarlo a Torino. Dribbling, velocità ed un piede raffinatissimo che sembrerebbero corrispondere all’identikit perfetto per la sostituzione di Di Maria a giugno. 21 le presenze con la maglia del Crystal Palace, con 2 reti e 4 assist vincenti: una promessa classe 2001 che può quindi finire per approdare alla corte di Massimiliano Allegri il prossimo luglio.