L’erede dalla Juventus: affondo Paratici con 39 milioni

Possibile nuovo affare sull’asse Torino-Londra dopo Bentancur e Kulusevski. Ecco tutti i dettagli

Dall’inchiesta per le plusvalenze al calciomercato, Fabio Paratici (inibito due anni e mezzo) potrebbe tornare a bussare in casa Juventus per mettere a segno un altro affare. Il terzo dopo Bentancur e Kulusevski conclusi un anno fa e che hanno aiutato, per non dire permesso a ‘La Vecchia Signora’ di prendersi Vlahovic.

Calciomercato Juventus, Paratici ci prova per Szczesny
Fabio Paratici ©LaPresse

L’ex dirigente bianconero ha cominciato a muoversi per l’erede di uno dei calciatori simbolo della squadra allenata da Antonio Conte, il quale potrebbe salutare a fine anno, quando scadrà il suo contratto; si riparla di Juve per lui.

Il big e leader da rimpiazzare è un certo Lloris, 36 anni compiuti a dicembre e in scadenza di contratto nel 2024. È lì dal 2012 ed è capitano.

Il ‘sogno’ e primo obiettivo dei londinesi sarebbe Oblak dell’Atletico Madrid, però i ‘Colchoneros’ chiedono molto e c’è grande concorrenza. Ecco perché Paratici potrebbe guardare altrove, pure in casa della Juve andando all’assalto, ovviamente, di Szczesny.

Calciomercato Juventus, Szczesny erede Lloris al Tottenham: le cifre 

Anche il polacco ha un contratto che termina fra un anno e mezzo. Paratici potrebbe mettere sul piatto sui 18 milioni di euro per il cartellino del classe ’90.

Calciomercato Juventus, Paratici ci prova per Szczesny
Szczesny ©LaPresse

A Szczesny, invece, il Ds del Tottenham potrebbe proporre un triennale da circa 7 milioni di euro netti a stagione. Un totale di 21 milioni che andrebbero a sommarsi ai 18 per il cartellino. L’operazione sfiorerebbe dunque i complessivi 40 milioni, tasse escluse.