Gli interisti tremano, l’addio è doppio: 120 milioni di euro

Il calciomercato invernale entra sempre più nel vivo, con le società che stanno valutando possibili nuovi innesti.

Il calciomercato di riparazione sta entrando nella sua fase più calda, con le società al lavoro per cercare di rinforzare la propria rosa. Oltre a possibili acquisti, però, ci sono anche le cessioni a tenere banco in diverse società del nostro campionato.

Dumfries e Lautaro verso la Premier
Piero Ausilio ©LaPresse

Tra questi club troviamo l’Inter che, oltre a valutare possibili innesti per puntellare la rosa, sta valutando anche possibili cessioni. Uno dei calciatori più chiacchierati è sicuramente Dumfries, che non ha convinto del tutto società e mister Inzaghi. Per questo motivo, la dirigenza nerazzurra è pronta a valutare tutte le offerte già in questa sessione di mercato. Qualora non arrivassero offerte, la società sarebbe pronta a cederlo in estate. Oltre all’olandese, c’è un altro calciatori finito nel mirino delle più grandi squadre inglese.

La Premier guarda in casa Inter: obiettivi Dumfris e Lautaro

Come detto, oltre al mercato in entrata, l’Inter sta valutando possibili uscite, sia per questa sessione di mercato che per quella estiva in vista della prossima stagione.

Dumfries e Lautaro verso la Premier
Lautaro Martinez ©LaPresse

Uno dei calciatori che potrebbe partire è Denzel Dumfries, che non ha pienamente convinto società e allenatore. Tra le squadre che hanno mostrato maggiore interesse per l’esterno olandese troviamo il Chelsea, che potrebbe far recapitare un’offerta a breve alla società milanese. Sul calciatore ci sono anche altre società inglesi, che negli ultimi giorni di mercato potrebbero farsi avanti. Qualora la dirigenza non riuscisse a cederlo ora, in estate un suo addio sembra cosa certa. Un altro calciatore finito nel mirino delle big inglesi, è il fresco campione del mondo Lautaro Martinez, che l’Inter vorrebbe riuscire a trattenere. Qualora la dirigenza vendesse entrambi, Zhang vedrebbe entrare nelle casse della società tra i 120 e i 130 milioni di euro, che potrebbero essere in parte reinvestiti per potenziare ulteriormente la rosa. Nonostante ci sia ancora una seconda parte di stagione da disputare, il mercato del futuro sembra già entrare nel vivo.