Torna in Serie A e firma col Milan: ecco l’erede di Ibrahimovic

Il Milan a caccia di un grande colpo per la prossima stagione: bomber da sogno al posto di Zlatan Ibrahimovic

In attesa di scendere in campo per la sfida alla Lazio, tra due giorni, il Milan è concentrato sui piani futuri della squadra di Stefano Pioli.

Il Milan torna a pensare a Mauro Icardi
Stefano Pioli – Calciomercatonews.com

La rosa del ‘Diavolo’ ha mostrato limiti importanti che hanno compromesso una stagione che, in Serie A, vede il Napoli lanciatissimo verso il tricolore. In difesa il duo Kalulu-Tomori ha mostrato gravi incertezze, mentre Kjaer sembra un lontano parente della colonna insostituibile per Pioli. A centrocampo qualcosa cambierà alle spalle di Tonali e Bennacer ma è specialmente in attacco che è attesa una vera e propria rivoluzione in vista della stagione 2023/24. Il rinnovo di Leao è nuovamente in alto mare, Saelemaekers e Messias finiranno con ogni probabilità sul mercato, Origi ha deluso sotto ogni aspettativa. Discorso diverso per Ibrahimovic che, al momento, sembrerebbe più vicino ad appendere gli scarpini al chiodo. Confermatissimo Giroud che avrà però bisogno di un sostegno, visti i quasi 37 anni della punta francese: De Ketelaere è stato un investimento a lungo termine e Maldini intende dargli ancora fiducia.

Icardi show, rispunta il Milan: le cifre

In uno scenario di totale cambiamento, il la società meneghina è pronta a ritornare su un nome di spicco che già negli anni scorsi è stato vicino a vestire la maglia rossonera.

Il Milan torna a pensare a Mauro Icardi
Mauro Icardi – Calciomercatonews.com

Si tratta di Mauro Icardi, attaccante del PSG attualmente in prestito al Galatasaray. L’argentino, dopo la separazione da Wanda Nara, sembra aver ritrovato lo smalto dei bei tempi. 6 gol e 4 assist vincenti in 10 presenze con la squadra turca: un ruolino di marcia che pare aver convinto Maldini a puntare sul 29enne di Rosario per la prossima stagione. Il PSG lo valuta intorno ai 25 milioni di euro: una cifra che, da Milanello, considerano alla portata per quello che potrebbe essere il grande trascinatore dell’attacco rossonero nell’immediato futuro.