Troppa abbondanza, addio estivo: un ex Inter idea per la Juve

Tra le squadre più attive in termini di calciomercato c’è senza dubbio il Chelsea che continua a spendere senza sosta e dovrebbe farlo ancora in estate. L’abbondanza regna e qualcuno dovrà andare via: la Juve potrebbe osservare la situazione 

Il mercato di gennaio, in Italia, non ha prodotto particolari spostamenti fino a questo momento, mentre in Premier League non sono mancati i grandi colpi a suon di milioni di euro. Grande protagonista, in questo senso, il Chelsea di Potter che deve riscattare una stagione complicata.

Calciomercato Juventus, abbondanza Chelsea: suggestione Kovacic per l'estate
Allegri -calciomercatonews.com

I ‘Blues’ hanno speso fior fior di quattrini per assicurarsi calciatori come Mudryk, Badiashille, Madueke e Joao Felix, senza contare gli investimenti corposi fatti la scorsa estate e quelli che ancora la dirigenza dei londinesi ha intenzione di fare tra ora e la prossima sessione. Le ambizioni della società di Boehly sono infatti molto elevate dopo una prima metà di annata completamente da dimenticare soprattutto in campionato, dove la distanza dalle zone nobili è siderale come certificato dagli appena 29 punti e dal decimo posto in classifica. Il club dall’alto prova a dare una scossa a suon di colpi e tra i grandi nomi ancora nel mirino c’è pure il solito Enzo Fernandez, di cui si era lungamente parlato ad inizio gennaio per cifre intorno ai 120 milioni di euro.

Calciomercato Juventus, abbondanza Chelsea: suggestione Kovacic per l’estate

Appare chiaro come il Chelsea non possa accontentarsi della stagione inscenata finora, e le mosse di mercato sono un esempio lampante di come la proprietà ci stia mettendo del suo.

Calciomercato Juventus, abbondanza Chelsea: suggestione Kovacic per l'estate
Kovacic con Perisic e Modric -calciomercatonews.com

È altrettanto chiaro però come un tale dispiegamento di forze porterà tra gennaio e la prossima estate ad espandere la rosa di Potter anche in termini numerici, motivo per cui si rischia in alcuni ruoli di andare in abbondanza. Questo significa che qualcuno dovrà andare via e tra i centrocampisti non è da escludere che in ottica Serie A, con riferimento alla Juventus, possa stuzzicare la suggestione Mateo Kovacic ex Inter, che ha il contratto in scadenza 2024 e sarebbe perfetto per rinforzare il centrocampo bianconero. Anche il Chelsea, così come i bianconeri, è lontano dalle posizioni Champions e dunque potrebbe non offrire la vetrina europea. La compagine piemontese, ma solo a determinate condizioni economiche, potrebbe anche osservare lo sviluppo all’interno degli equilibri del Chelsea.