“Allarme rosso”: nel Milan scoppia il caso Leao

Ancora una prova deludente per Rafael Leao, che è apparso svagato all’Olimpico contro la Lazio: nuovo caso per Stefano Pioli

Il Milan non riesce più a vincere nel 2023: prima la sconfitta in Supercoppa contro l’Inter, poi è arrivata un’altra batosta in casa della Lazio (4-0). Ora c’è l’allarme in casa rossonera che non riescono più ad esprimersi come nella scorsa stagione, complici anche diversi giocatori infortunati: su tutti Mike Maignan.

Leao, delusione Milan contro la Lazio
Leao – Calciomercatonews.com

Nel mirino ci sarebbe il talentuoso portoghese, Rafael Leao, che sta dialogando da tempo con la società milanese per quanto riguarda il suo rinnovo contrattuale. Brutti voti in pagella sui giornali con una prova al di sotto delle sue potenzialità: quando la squadra non gira, il portoghese non riesce ad esprimersi su alti livelli. Il giornalista Giovanni Capuano su Twitter ha rivelato: “Non è stato il peggiore perché altri hanno fornito prestazioni anche inferiori, ma l’atteggiamento di Leao in Lazio-Milan è da allarme rosso: svogliato e scollegato dal resto della squadra”. Ora i dialoghi per il suo prolungamento contrattuale continuano senza sosta, ma attenzione anche ad una cessione eccellente in estate. Stefano Pioli cercherà di trovare nuovamente la quadratura, ma il percorso sembra già compromesso in vista dello Scudetto. Il Napoli continua a volare in classifica a quota 50 punti, distante ora ben 12 punti dai rossoneri.

Milan, Leao delude: ma non è il solo

Anche l’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport” ha titolato oggi: “Leao sconsolato: il rinnovo è lontano. Giroud senz’anima”. Continua il momento delicato in casa Milan con la firma del rinnovo contrattuale sempre più lontano per l’attaccante portoghese. Deludente anche l’attaccante francese, Oliver Giroud, che non sta brillando dopo il Mondiale in Qatar.

Leao delude ancora, Milan battuto contro la Lazio
Leao – Calciomercatonews.com

Ora inizierà il girone di ritorno con il Milan che cercherà di recuperare i tanti punti persi in questa prima parte di stagione. Il Napoli non demorde senza perdere terreno in questi mesi scon la voglia di continuare a dimostrare tutto il valore della formazione allenata da Luciano Spalletti.