Il Napoli di Spalletti è già storia: missione quarti compiuta

Per la prima volta nella storia, il Napoli si qualifica ai quarti di finale di Champions League: travolto l’Eintracht Francoforte col tris

Bello, meraviglioso, incredibile. Questo Napoli continua a dare la sensazione di raggiungere qualunque traguardo in questa stagione. E intanto ne ha raggiunto uno molto importante, per la prima volta nella storia. Ossia quello dei quarti di finale di Champions League.

Il Napoli batte l'Eintracht e vola ai quarti di Champions
Napoli-Eintracht Francoforte – Calciomercatonews.com

La squadra targata Luciano Spalletti ha letteralmente spazzato via l’Eintracht Francoforte di Glasner, mettendo a referto un tris che ha fatto tremare lo stadio Diego Armando Maradona. Protagonista, anche stavolta, Victor Osimhen, con tanto di doppietta infuocata. Nei minuti di recupero della prima frazione di gioco e al 53esimo della ripresa il bomber nigeriano ha indirizzato la sfida, esaltando nuovamente i propri tifosi (in tantissimi con la sua maschera allo stadio).

Champions League, Napoli-Eintracht Francoforte 3-0: i marcatori

Ci ha pensato, poi, Piotr Zielinski a chiudere i giochi. Siamo al minuto 64: il polacco rimane a terra dopo un contrasto con Sow e l’arbitro Taylor assegna subito il calcio di rigore ai padroni di casa. Proprio l’ex Empoli si presenta all’appuntamento col gol e fredda Trapp, calando il tris.

Il Napoli batte l'Eintracht e vola ai quarti di Champions
Zielinski – Calciomercatonews.com

Oltre al Napoli, passa il turno pure il Real Madrid che elimina nettamente il Liverpool. Ora la situazione si fa davvero intrigante, anche perché non è da escludere che gli azzurri incontrino ai quarti una tra Inter e Milan.

Napoli-Eintracht Francoforte 3-0 (tot. 5-0): 45+2′ Osimhen (N), 53′ Osimhen (N), 64′ rig. Zielinski (N)