La Juve non crede ai suoi occhi: 25 milioni all’improvviso

Nonostante il grande momento di difficoltà, la Juventus sta provando ad organizzare le manovre per la prossima stagione. Le ultimissime

Considerato il settimo posto per via della penalizzazione di dieci punti inflittale dalla Corte d’Appello federale, la Juventus è quasi impossibile che possa prendere parte alla prossima Champions League.

Possibile permanenza in Inghilterra per McKennie
25 milioni in arrivo per la Juventus (LaPresse) – calciomercatonews.com

Questo inciderà molto sulle strategie da mettere in atto nel calciomercato estivo, soprattutto per quanto riguarda gli acquisti.

Diversi calciatori, inoltre, si apprestano a salutare al termine della stagione. Juan Cuadrado, Angel Di Maria e Adrien Rabiot vedranno scadere il proprio contratto il 30 giugno e, salvo clamorose sorprese, non dovrebbero apporre la firma sul rinnovo.

Sul centrocampista transalpino c’è il forte interesse della Premier League, con diversi club pronti a mettere sul piatto i 10 milioni netti a stagione richiesti dal classe 1995.

Se per il rinnovo del ‘Fideo’ le sensazioni erano positive fino a qualche settimana fa, ora le cose sono totalmente cambiate.

Il rapporto non più idilliaco con Massimiliano Allegri, sta facendo riflettere il campione del mondo sul futuro in bianconero. Una buona notizia per la Juventus arriva dall’Inghilterra, visto che diversi club sono pronti a mettere sul piatto 25 milioni di euro per assicurarsi il centrocampista che rientrerà a Torino per fine prestito.

Niente riscatto per McKennie, altri club lo seguono: pronti 25 milioni

Il calciatore che a breve pare destinato a fare ritorno a Torino è il centrocampista statunitense Weston McKennie, oggi in prestito al Leeds.

Possibile permanenza in Inghilterra per McKennie
Brighton e West Ham su McKennie (LaPresse) – calciomercatonews.com

I Whites, infatti, sono con un piede e mezzo nella seconda divisione inglese, e questo non gli consente di riscattare il calciatore.

Il riscatto concordato con la Juventus è di circa 33 milioni di euro bonus compresi, ma con la retrocessione sarebbe praticamente impossibile convincere il ragazzo a restare.

Il futuro del classe 1998, però, potrebbe continuare ad essere in Premier League. A monitorare il centrocampista troviamo il Brighton di De Zerbi e il West Ham, che lo reputano il giusto profilo per rinforzare la zona centrale del campo. I

Seagulls, grazie al pareggio rimediato contro i campioni d’Inghilterra del Manchester City, hanno festeggiato l’aritmetica qualificazione alla prossima Europa League con una giornata di anticipo.

Questo è un dettaglio molto importante, visto che il ragazzo è intenzionato a giocare una competizione europea la prossima stagione.

Anche gli Hammers sono però intenzionati a provarci, con il calciatore pronto a valutare tutte le proposte. Viste le disponibilità economiche delle società inglesi, la ‘Vecchia Signora’ spera di riuscire ad incassare i 25 milioni richiesti, in modo da immettere liquidità per rinforzare la rosa a disposizione del tecnico livornese o chi per lui…