Juventus, ecco il nuovo modulo di Allegri: dal 3-5-2 si passa al 4-3-1-2

Allegri
JUVENTUS ALLEGRI – Conte aveva cucito addosso alla Juventus uno straordinario 3-5-2: con questo schieramento l’attuale ct della nazionale italiana era riuscito a vincere e convincere. Allegri, dopo aver beneficiato degli schemi del suo predecessore nei primi mesi di panchina bianconera, ha deciso di cambiare modulo. La Juventus cambia pelle: stop al 3-5-2, sì al 4-3-1-2. D’altronde, se ci pensiamo bene, questa formula è la stessa che il tecnico livornese ha adottato nelle sue esperienze alla guida di Cagliari e Milan. Cosa cambierà? Il modo di giocare della squadra che, invece di affidarsi alle corsie esterne, prediligerà un gioco maggiormente verticale per i due attaccanti.

ALLEGRI CAMBIA MODULO

Dopo la vittoria in Champions League contro l’Olympiacos, Allegri non ha più avuto dubbi: si passa al 4-3-1-2. Non solo per la maggiore tenuta del modulo in base alle qualità degli uomini che ha a disposizione la Juventus ma anche per poter schierare contemporaneamente i due corazzieri, Llorente e Morata, e il sontuoso Tevez. Per il resto dovrebbe essere questo l’undici sul quale farà affidamento l’ex allenatore del Milan: Buffon tra i pali è confermatissimo. In difesa Bonucci e Chiellini formeranno la coppia di centrali con Asamoah e Lichsteiner esterni. In mezzo al campo ci sarà sovrabbondanza con Vidal, Pirlo, Marchisio e Pogba a contendersi tre posti da titolare. Pereyra, nuovo acquisto proveniente dal calciomercato estivo, potrebbe essere una valida alternativa a Tevez da schierare nel ruolo di trequartista mentre in attacco ci sarà spazio per la coppia Llorente-Morata con Giovinco pronto a subentrare dalla panchina. Lo stesso Llorente aveva lanciato questo assist al proprio tecnico: ‘Io, Morata e Tevez possiamo coesistere. Abbiamo cambiato sistema, la squadra deve utilizzare più soluzioni’. E appunto, il 4-3-1-2 appare una di queste. Un modulo più legato ad Allegri. Si volta pagina in casa Juve; dalla prossima sfida il 3-5-2 verrà, se non archiviato, riposto.

Segui @Fede0fede – www.calciomercatonews.com

La redazione di calciomercatonews.com