Milan, senti Preziosi: ‘Torres? Matri e Pinilla segnano di più. Possiamo battere i rossoneri’

Alessandro Matri
MILAN PREZIOSI – E’ un Enrico Preziosi scatenato quello intervistato dal quotidiano La Nazione. Alla vigilia di Genoa-Milan, il patron del Grifone si fa sentire dichiarando affermazioni importanti sia in chiave calciomercato, sia in vista della citata sfida in programma domani alle 15.00 a Marassi. Ecco le parole di Preziosi: ‘Dell’eliminazione dalla Coppa Italia non me ne importa nulla, è una manifestazione che non ha fascino. Per me conta solo la sfida col Milan. Vogliamo battere i rossoneri, sono convinto che siano alla nostra portata. Hanno giocatori di livello ma Torres segna meno di Pinilla e Matri. Le distanze si sono ridotte rispetto a qualche anno fa. Il gap con le milanesi? Inter e Milan hanno perso qualità, si sono avvicinate più al basso che all’alto. Fra noi e loro vedo differenze solo a livello di introiti, non di spessore delle rose. La Giochi Preziosi – dichiara lo stesso Preziosi a Telenord – ha un bilancio già consegnato e bellissimo. Non ho più l’età per arrabbiarmi con chi pubblica certe cose e lascio parlare. Il tempo alla fine dimostra tutto. La Samp? A Natale non farò il pupazzetto di Ferrero, o magari si, glielo chiedo se me li compra. Scherzi a parte, a Genova ci sono due squadre e tutte e due stanno facendo bene, c’è competizione, ma a differenza degli altri anni è nella parte alta della classifica”.“.

‘RESTITUIRO’ MATRI VALORIZZATO AL MILAN

Il Milan sta cercando un attaccante e ha bussato anche alla porta del Genoa per riprendersi Matri ricevendo un secco no da parte dei rossoblu. L’ex Juventus sembra essere rinato con la maglia del Grifone dopo una stagione da dimenticare fra Milano, sponda rossonera, e Firenze. Il giocatore, ricordiamolo, è in prestito al Genoa e al termine della stagione tornerà al Milan. Queste le parole di Enrico Preziosi a riguardo: ‘Me lo aspettavo visto quel che guadagna. Non è un giocatore scarso, a Milano aveva solo perso la fiducia e se fosse rimasto lì avrebbe fatto peggio. Ma lo restituiremo valorizzato‘.

La redazione di calciomercatonews.com