Home Calciomercato Inter Calciomercato Inter, Keita non convince: occasione Brahimi

Calciomercato Inter, Keita non convince: occasione Brahimi

CONDIVIDI
Yacine Brahimi (Getty Images)

Keita Baldé, attaccante dell’Inter, non è ancora entrato nei meccanismi della squadra di Spalletti e potrebbe lasciare Milano già il prossimo Giugno, per tornare al Monaco. Per rimpiazzarlo, spunta il nome di Brahimi, esterno del Porto in scadenza

E’ stato l’ultimo acquisto del calciomercato Inter, Keita Baldé non ha ancora impressionato con la maglia nerazzurra. Non si può dire inoltre che, Luciano Spalletti, tecnico della Beneamata, non abbia dato spazio all’ex attaccante della Lazio. Keita ha infatti giocato in tutti i ruoli dell’attacco: da prima punta nella sconfitta col Parma, ad esterno contro la SPAL. Senza tralasciare gli spezzoni di partita concessi dal tecnico di Certaldo. L’Inter, il prossimo Giugno, per acquistare a titolo definitivo il classe 1995, dovrebbe sborsare 34 milioni di euro, oltre ai 5 già versati nelle casse del Monaco per il prestito oneroso. Un’operazione molto pesante per un giocatore che non convince, così, ha iniziato a circolare il nome di Brahimi, esterno del Porto in scadenza di contratto.

Calciomercato Inter, Brahimi non vuole rinnovare col Porto: il punto

Yacine Brahimi, algerino classe 1990, non ha intenzione di rinnovare il suo contratto con il Porto ed è pronto a lasciare il Portogallo a fine stagione. La sua età e le sue prestazioni ne fanno un esterno di assoluta affidabilità in grado di dare alternative importanti in un’eventuale 4-2-3-1. Inoltre, il giocatore nativo di Parigi ha un valore di mercato di 26 milioni di euro (Transfermarkt) e si libererebbe a zero, consentendo all’Inter di avere più spazio di manovra per un’offerta di contratto e per tesserare altri giocatori di livello come ad esempio Nicolò Barella, talento del Cagliari cercato anche dal Napoli.

Giorgio Trobbiani