Home Mercato Calciomercato Inter, casting in attacco: chi al posto di Icardi?

Calciomercato Inter, casting in attacco: chi al posto di Icardi?

CONDIVIDI

Calciomercato Inter, addio Icardi: in quattro per sostituire l’argentino

Calciomercato Inter Icardi
Icardi (Getty Images)

Il calciomercato dell’Inter vedrà, in estate, l’addio di Mauro Icardi: quattro nomi sul taccuino di Marotta per sostituirlo

Le strade di Mauro Icardi e l’Inter, con ogni probabilità, si separeranno a fine stagione. Due direzioni diverse, lontane, nel prossimo calciomercato nerazzurro. Da capitano e bandiera a separato in casa: il futuro del bomber argentino sarà altrove, probabilmente all’estero. Beppe Marotta sonda, da settimane, il terreno per il possibile sostituto. Quattro nomi in lizza, per caratteristiche e cartellino, diversi tra loro. Il primo nome sul taccuino della dirigenza nerazzurra è quello di Mario Mandzukic. Nonostante i 32 anni, il croato è un leader assoluto ed in caso di approdo di Max Allegri sulla panchina dell’Inter, sarebbe il favorito per rimpiazzare Icardi. Nonostante un rinnovo fino al 2021, l’ex Bayern potrebbe lasciare i campioni d’Italia per una nuova sfida con la maglia nerazzurra.

Per tutte le ultime notizie di mercato CLICCA QUI

Calciomercato Inter, da Belotti a Zapata: serve un nuovo bomber

Mauro Icardi è sempre più lontano dall‘Inter: il futuro dell’argentino è sempre più lontano da Milano. La dirigenza meneghina sta già cercando il sostituto, ecco chi potrebbe arrivare. Detto dell’affascinante ipotesi Mandzukic, un profilo a sorpresa sarebbe quello di Andrea Belotti. Il “Gallo”, dopo essere stato vicino al Milan due estati fa, sarebbe il grande colpo estivo del presidente Zhang. Cairo, dopo una stagione decisamente deludente, è disposto ad abbassare le folli pretese manifestate con i cugini rossoneri (100 milioni). In tal senso, Belotti potrebbe salutare il Toro per circa 50 milioni di euro. Un attaccante giovane, classe ’93, e di sicuro talento. Sono solo 10 i gol segnati dalla punta in 28 presenze stagionali: il feeling con Mazzarri non pare essere dei migliori. L’altra soluzione proveniente dal nostro campionato è Duvan Zapata. Un’esplosione straordinaria, quella dell‘ex attaccante del Napoli in questa stagione. 27 anni, 21 reti totali e 6 assist in 35 presenze con la maglia dell’Atalanta. Numeri pazzeschi che hanno attirato l’interesse dei grandi club europei. Il profilo estero maggiormente attenzionato è quello di Alvaro Morata. L’attaccante dell’Atletico Madrid, in prestito dal Chelsea fino al giugno 2020, potrebbe non essere riscattato dai Colchoneros. Operazione dai costi importanti, difficile ma non impossibile: lo spagnolo potrebbe essere strappato al Chelsea per non meno di 55-60 milioni di euro.