Home Mercato Calciomercato Inter, dalla Spagna: Perez vuole Icardi ma Ramos e Zidane dicono...

Calciomercato Inter, dalla Spagna: Perez vuole Icardi ma Ramos e Zidane dicono no

CONDIVIDI

Mauro Icardi potrebbe seriamente lasciare l’Inter in estate. Il centravanti piace al presidente del Real Madrid ma l’operazione si preannuncia tutt’altro che facile

Calciomercato Inter icardi real madrid
Mauro Icardi (Getty Images)

Nell’Inter non accenna a spegnarsi il rumore attorno alla vicenda relativa a Mauro Icardi. Nonostante sia rientrato in squadra il futuro dell’argentino sembra ormai lontano da Milano. Durante la prossima sessione di calciomercato Maurito potrebbe lasciare la sua attuale squadra per proseguire altrove la carriera.

Una delle mete alle quali il bomber è stato accostato con maggiore forza è il Real Madrid, club in cerca dei gol, mancati quest’anno, di Cristiano Ronaldo. È innegabile che il centravanti piaccia moltissimo al patron degli spagnoli Florentino Perez ma il suo approdo nella capitale iberica è tutt’altro che scontato.

Calciomercato Inter, Florentino Perez preme per Icadi ma Zidane frena

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Mauro Icardi infiammerà il prossimo mercato estivo. Il Real Madrid di Florentino Perez è sulle sue tracce, sebbene il suo approdo nella capitale spagnola non sia così facile. Secondo quanto riferito da ‘Donbalon.com’ a mettersi di traverso all’arrivo dell’argentino ci sarebbero sia Ramos sia Zidane. Quest’ultimo in particolare avrebbe già manifestato il suo dissenso alla maglio-agente del calciatore Wanda Nara.

Florentino Perez invece apprezza moltissimo le doti del centravanti. Il presidente infatti sarebbe molto attratto dalla possibilità di ingaggiarlo per diversi motivi: in primis il prezzo, che potrebbe anche scendere sotto agli 80 milioni di euro. Un altro motivo farebbe riferimento all’inimicizia tra il bomber e l’attaccante del Barcellona Messi, che accenderebbe di gran lunga la prossima stagione di Liga.

Leggi anche —> Calciomercato Inter e Juventus, Zidane enigmatico sul futuro di Kroos

S.D.