Home Mercato Calciomercato Milan, da André Silva a Insigne: grandi manovre in attacco

Calciomercato Milan, da André Silva a Insigne: grandi manovre in attacco

CONDIVIDI

Dopo aver trovato il punto fermo Piatek, il Milan potrebbe dare il via alle grandi manovre in attacco: dal sogno Insigne alla cessione di Cutrone, sono tante le piste in ballo

Lorenzo Insigne Napoli
Lorenzo Insigne Getty Images

Momento delicatissimo per il Milan, che in pochi giorni si gioca la Coppa Italia e la qualificazione in Champions League. L’obiettivo principale resta il quarto posto, ma la risalita della Roma e lo stato di grazia dell’Atalanta mettono paura ai rossoneri. Mentre la squadra di Gattuso è impegnata sul campo, Leonardo e Maldini programmano già il prossimo calciomercato. Uno dei reparti che potrebbe subire i cambiamenti più grandi è l’attacco: Piatek resta il punto di riferimento, il perno su cui ripartire. Intorno al polacco, però, potrebbero prendere il via le grandi manovre tra ritorni, cessioni e colpi in entrata. Molto dipenderà anche, ovviamente, dalla qualificazione in Champions che determinerà la disponibilità economica del Milan. In ogni caso i dirigenti rossoneri dovranno fare attenzione al bilancio, con Suso che potrebbe essere il sacrificato più importante.

Leggi anche —–> Calciomercato Milan, Biglia la chiave per arrivare a Thauvin: la situazione

Calciomercato Milan, sogno Insigne ma non solo: come cambia l’attacco

Se Piatek sarà il perno attorno a cui si muoveranno le pedine dell’attacco, il polacco potrebbe cambiare presto partner. Per fare cassa, il Milan può giocarsi la cessione di Suso: lo spagnolo tornerebbe utile soprattutto per arrivare a quello che è il vero e proprio sogno dei dirigenti. Si tratta di Lorenzo Insigne, per cui dai rossoneri potrebbe arrivare una proposta da 40 milioni cash più Suso (valutato 40 milioni) che porterebbe l’offerta a 80 milioni. In mezzo ci sarebbe la mediazione di Raiola, agente dell’attaccante napoletano in rotta con la piazza. Anche perché il numero 8 del Milan piace agli azzurri e ad Ancelotti.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Un affare importante può instaurarsi anche con il Siviglia, a partire dal nodo André Silva: dalla Spagna confermano come gli andalusi non sarebbero interessati a riscattare il portoghese, neanche con uno sconto. Anzi, il ds Monchi vorrebbe strappare a Gattuso Samu Castillejo: il giocatore piace, può rientrare nei discorsi tra i due club. Con André Silva verso il ritorno a Milanello, sarebbe Patrick Cutrone e fargli spazio. Il classe ’98 non accetterà più un ruolo da comprimario e di segnali di interessamento ce ne sono stati: dall’Atletico Madrid (che potrebbe offrire 35 milioni per Kessie) al Borussia Dortmund, passando per il Torino. Senza dimenticare la Roma, che si troverà a dover sostituire Edin Dzeko: Leonardo, in questo caso, proverebbe a inserire anche Cengiz Under nella trattativa. Ad ora la priorità resta il campo, con un Milan-Lazio di fondamentale importanza che potrà di nuovo capovolgere le sorti della stagione rossonera.

F.I.