Home Mercato Milan, da Biglia a Bonaventura: come cambia il centrocampo

Milan, da Biglia a Bonaventura: come cambia il centrocampo

CONDIVIDI

Le ultime sul centrocampo del Milan della prossima stagione. Da Biglia, Kessie e Bakayoko alla permanenza di Bonaventura. 

Milan Bonaventura
Bonaventura (Getty Images)  

In casa Milan sono diverse le questioni che tengono banco in vista della prossima stagione con diversi calciatori che sono in bilico. La prossima estate di calciomercato sarà comunque condizionata inevitabilmente dall’accesso o meno alla prossima Champions League. Introiti che cambieranno di certo il volto del club rossonero. Tra i reparti più propensi al cambiamento c’è il centrocampo con Kessie, Biglia e Bakayoko che continuano ad essere in bilico. L’ex atalantino è ricercato anche all’estero, mentre il regista argentino ha vissuto una stagione con più ombre che luci. Discorso differente per Bakayoko che solo due mesi fa sembrava imprescindibile e che ora non pare più destinato al riscatto oneroso imposto dall’accordo col Chelsea. L’infortunio di Ruben Loftus-Cheek apre la strada a un rientro al Chelsea del francese. L’inglese ne avrà infatti per molto tempo e, stando al Sun, i ‘Blues’ starebbero pensando di far fronte all’emergenza riprendendo il centrocampista in prestito al Milan.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Calciomercato Milan, Bonaventura pronto a tornare: la situazione

Chi sembra invece certo della permanenza a Milanello è Giacomo Bonaventura complice anche l’infortunio che lo sta tenendo fuori da diversi mesi. L’ex calciatore dell’Atalanta ha però il contratto in scadenza nel giugno del 2020 con i rossoneri che rischiano di trovarsi tra un anno con uno degli uomini più importanti della rosa in scadenza e pronto ad un addio a costo zero alla società meneghina. Il Milan però crede nel ragazzo e potrebbe anche decidere di prolungare il rapporto contrattuale con Bonaventura che dal canto suo, intervistato da ‘Milan TV’, ha fatto chiaramente capire la sua volontà di rientrare.

Leggi anche–> Milan, Leonardo guarda in casa Fiorentina: affari in vista?

Queste le parole dell’ex bergamasco: “Sono un calciatore, sto meglio, sono quasi a posto, in questo campionato non riesco ad essere a disposizione ma per il prossimo campionato penso di tornare al 100%“. Proiettato quindi al futuro Bonaventura, mentre i vari Montolivo, Josè Mauri e Bertolacci sono pronti a dire addio.

G.B.