Home Mercato Roma, svolta a sorpresa per Dzeko: le ultime sul futuro del bosniaco

Roma, svolta a sorpresa per Dzeko: le ultime sul futuro del bosniaco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37
CONDIVIDI

Quella di ieri è stata molto probabilmente l’ultima partita di Dzeko con la Roma: oltre all’Inter, oggi si parla dell’ipotesi Fenerbahce per il bosniaco che in queste ore si trova proprio in Turchia

Edin Dzeko Roma
Edin Dzeko (Getty Images)

All’Olimpico Roma-Parma è stata la serata degli addii. In primis quello di Daniele De Rossi, che nel postpartita ha salutato i tifosi giallorossi in una celebrazione commovente, ma anche quello di altri big. Oltre a Manolas, il giocatore attualmente più lontano da Trigoria è Edin Dzeko. Il bosniaco non ha chiuso benissimo la sua avventura romanista, viste le polemiche con la panchina e lo sputo al momento della sostituzione. L’attaccante classe ’86 non rinnoverà il contratto in scadenza 2020 e ad ora il suo futuro sembra tinto di nerazzurro. Nelle ultime ore sembra sia stato trovato l’accordo tra il giocatore e l’Inter, mentre la trattativa con la Roma è in fase avanzata (richiesta di 20 milioni, offerta di 13). Oggi, però, è arrivata quella che potrebbe essere una vera e propria svolta nel futuro di Edin Dzeko.

Leggi anche —–> Roma, con Petrachi ecco due fedelissimi dal Torino

Roma, il Fenerbahce vuole Dzeko: il bosniaco vola in Turchia

Dopo il fischio finale di Roma-Parma e la festa dedicata a Daniele De Rossi, sono scattate ufficialmente le vacanze per i calciatori giallorossi. Tra questi c’è Edin Dzeko, si trova a Istanbul con la moglie Amra (con tanto di foto pubblicata sui social). Una strana coincidenza, visto che stamattina in Turchia rilanciano la notizia di una trattativa che si terrà in giornata tra il bosniaco e il presidente del Fenerbahce Ali Koc. Una notizia che cambierebbe le carte in tavola al calciomercato soprattutto dell’Inter e del calcio italiano.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Al momento resta in pole l’Inter per Dzeko, che comunque vorrebbe restare in Italia: nel calcio, però, impossibile avere certezze (la Premier si fa sempre sentire). Quasi sicuramente, però, la Roma dovrà cercare l’erede del suo numero 9 che lascerà un grande vuoto nell’attacco giallorosso. Zapata è il sogno, Dolberg il pallino, Belotti l’aspirazione e Cutrone l’alternativa. Attenzione però anche a un nome che arriva dalla Germania e che può scalare in fretta le gerarchie. Si tratta di Max Kruse, punta 31enne del Werder Brema che quest’anno ha segnato 12 gol in 36 partite ma soprattutto è in scadenza 2019.

F.I.