Home Mercato Inter Inter, con Conte rischia anche Nainggolan: il punto a centrocampo

Inter, con Conte rischia anche Nainggolan: il punto a centrocampo

CONDIVIDI

La nuova Inter di Conte potrebbe non ripartire da Radja Nainggolan: ci saranno movimenti nel centrocampo nerazzurro, con Marotta che già si sta muovendo

nainggolan fantacalcio inter
Nainggolan (Getty Images)

Comincia a prendere forma la nuova Inter di Antonio Conte. Da qualche giorno nuovo allenatore nerazzurro anche ufficialmente, l’ex ct azzurro sta già programmando con Marotta il calciomercato. Non senza qualche sorpresa, soprattutto a centrocampo. Il primo nome in bilico nella rosa, infatti, è Radja Nainggolan: al belga – come riporta ‘Il Corriere della Sera’ – è stato comunicato di non essere affatto incedibile. Per il Ninja si aprirebbero le porte per un ritorno alla Roma, ma l’Inter non ha intenzione di realizzare una minusvalenza e difficilmente i giallorossi sborseranno 29 milioni. Si tratta di una situazione in continua evoluzione, con Ausilio e Marotta che si stanno guardando attorno per rinforzare la mediana.

Leggi anche —–> Inter, da Gagliardini a Karamoh: le carte per Barella

Inter, da Pellegrini a Kovacic: il punto su cessioni e acquisti a centrocampo

La cessione di Nainggolan potrebbe aprire l’ennesima trattativa con la Roma, vista la maxi-operazione dello scorso anno che ha coinvolto anche Zaniolo e Santon, e quella in via di definizione per Dzeko. In ogni caso l’Inter effettuerà movimenti importanti a centrocampo, sia in entrata che in uscita. Oltre al belga, anche Borja Valero e Gagliardini rischiano: lo spagnolo, a 34 anni, potrebbe tornare in patria mentre l’ex Atalanta vorrebbe più spazio. Per lui potrebbe tornare in corsa anche la Fiorentina, la piazza ideale per rinascere. Il punto fermo, invece, resta Marcelo Brozovic insieme a Matias Vecino. In entrata il nome caldo in queste ore è quello di Mateo Kovacic, che rientrerà con buona probabilità al Real Madrid e i nerazzurri vorrebbero riportarlo a ‘San Siro’.

Per tutte le notizie di giornata CLICCA QUI!

Intanto Nicolò Barella continua ad avvicinarsi, anche se a piccoli passi, all’Inter: il classe ’95 è il prescelto ormai da mesi, manca poco e si arriverà a dama. Piace sempre anche Lorenzo Pellegrini della Roma: Conte stravede per il talento giallorosso, che può andare via per la clausola da 30 milioni pagabile in 2 rate da 15. Una situazione molto vantaggiosa, anche il classe ’96 vorrebbe restare a Trigoria. Il sogno di Marotta e Ausilio, infine, risponde al nome di Ilkay Gundogan: il tedesco di origini turche ha detto no al rinnovo con il Manchester City. E’ in scadenza 2020, guadagna tanto ma l’Inter potrebbe decidere di fare uno sforzo, dal momento che sul cartellino potrebbe risparmiare qualcosa.

F.I.