Home Mercato Milan, svolta a centrocampo: accelerata per il regista. E che offerta per...

Milan, svolta a centrocampo: accelerata per il regista. E che offerta per Barella

CONDIVIDI

Il Milan accelera sul calciomercato: tutto su Sensi per il centrocampo con accordo già raggiunto, mentre c’è l’offerta clamorosa per Barella

Sensi Milan
Sensi (Getty Images)

Il Milan sale in cattedra sul calciomercato. I rossoneri, ancora in attesa di ufficializzare Marco Giampaolo e di trovare l’eventuale sostituto di Leonardo, si stanno muovendo in maniera massiccia. L’obiettivo del lavoro dei dirigenti è quello di rinforzare soprattutto il centrocampo. Come riporta ‘Sport Mediaset’, infatti, i meneghini stanno affondando il colpo per portare a casa Stefano Sensi. Il regista del Sassuolo piace molto al Milan, che avrebbe offerto 15 milioni di euro a fronte dei 25 chiesti dal club neroverde. Ancora molta distanza, dunque, ma che verrà facilmente colmata. Anche perché i rossoneri hanno già trovato l’accordo con il giocatore sull’ingaggio: pronto un triennale da 1,8 milioni a stagione. A fronte dell’addio di Bakayoko e delle caratteristiche di Kessie, il Milan ha finalmente trovato il suo regista, l’uomo d’ordine per il centrocampo.

Leggi anche —–> Milan, il punto in difesa: da Romagnoli ad un clamoroso ritorno

Milan, non solo Sensi: sogno Barella, c’è l’offerta

Ma il Milan non ha intenzione di fermarsi e per il centrocampo studia anche un altro grande colpo. I milioni a disposizione per il calciomercato sono 80 e molto di questa cifra verrà investito proprio per rinforzare la mediana. Il sogno porta il nome di Nicolò Barella, stellina del Cagliari e della Nazionale su cui l’Inter sta lavorando da molto tempo. I nerazzurri, però, non sono ancora riusciti a chiudere l’operazione con i sardi e il Milan vorrebbe mettere in atto un clamoroso smacco.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Come riporta ‘Il Corriere della Sera’, infatti, Maldini avrebbe avanzato addirittura un’offerta per il classe ’97. Il Cagliari chiede 50 milioni, i rossoneri si sono spinti fino a 35 con 10 di bonus. Una proposta che si avvicina sensibilmente agli interessi dei sardi, con la prospettiva non da sottovalutare di ricevere solo cash. In caso di naufragio dell’operazione Barella, il Milan è già pronto per tornare su Dennis Praet, pupillo di Giampaolo alla Samp che costerebbe senza dubbio molto meno.

F.I.