Inter, svolta Lukaku: prima offerta, segnali positivi. E Kovacic…

L’Inter va all’attacco: Lukaku si avvicina, con l’offerta nerazzurra di prestito oneroso con obbligo di riscatto a 60 milioni e l’apertura del Manchester United. Kovacic, invece, va verso il ritorno al Chelsea

Inter Lukaku
Lukaku (Getty Images)

L’Inter gioca all’attacco. Il sogno di Antonio Conte è arrivare a Romelu Lukaku e affiancarlo a Edin Dzeko. L’idea di calciomercato c’è da tempo, ha incontrato il gradimento del giocatore a un’avventura in Serie A ma lo scoglio è sempre stata la trattativa con il Manchester United. Bottega cara quella dei Red Devils, poco avvezzi a sconti. Ma nelle ultime ore potrebbe essere arrivata una svolta: come riporta Sky Sport, infatti, ci sarebbe stato un avvicinamento tra le parti. La prima offerta dell’Inter agli inglesi dovrebbe essere di 10 milioni per il prestito biennale oneroso e 60 milioni per l’obbligo di riscatto per totali 70 milioni.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

La novità è che il Manchester United avrebbe dato una sostanziale apertura e nei prossimi giorni l’operazione potrebbe entrare nel vivo. Sfumato l’inserimento di Mauro Icardi – che comunque partirà – nella trattativa, i nerazzurri potrebbero aver trovato la formula giusta per superare lo scoglio di 70 milioni chiesti dai Red Devils. Per Dzeko, invece, il nodo riguarda l’inserimento della contropartita da girare alla Roma. Vergani è diventato un giallo: si è sparsa la voce di un suo rifiuto ai giallorossi, anche se l’agente Federico Pastorello ha smentito questa notizia. Si pensa ora a Pompetti o Adorante, ma in qualche modo – prima o tardi – il bosniaco sarà nerazzurro.

Leggi anche —–> Inter, caccia all’erede di Perisic: c’è l’offerta

Inter, sfuma Kovacic: il croato tornerà al Chelsea

Per il centrocampo dell’Inter, sembra ormai svanire un possibile ritorno di prestigio. Mateo Kovacic, infatti, corre verso la permanenza al Chelsea: dopo la stagione in prestito ai Blues, molto positiva soprattutto grazie a Sarri, il croato ha scelto di restare in Premier. Il classe ’94 poteva essere la ciliegina sulla torta di Marotta e Ausilio, ma Kovacic passerà a titolo definitivo dal Real Madrid al Chelsea. Il tesseramento, anche se in prestito, dell’estate scorsa ha permesso ai londinesi di acquistare il calciatore superando il blocco del mercato. Da valutare ora se l’Inter punterà comunque su un altro centrocampista o concentrerà le sue forze su Lukaku o un esterno.

F.I.