Calciomercato Inter, non solo Lazaro: il punto sugli esterni

Ufficializzato Valentino Lazaro, l’Inter potrebbe tornare alla ricerca di un nuovo esterno per il 3-5-2 di Conte: non tramontano le ipotesi Florenzi e Darmian

Inter Conte Lazaro Florenzi Darmian
Antonio Conte (Getty Images)

Valentino Lazaro è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Inter. Il classe ’96 austriaco proveniente dall’Hertha Berlino è un centrocampista di destra, ideale dunque per il 3-5-2 di Antonio Conte. Sembra però certo che la dirigenza nerazzurra nel corso della finestra estiva di calciomercato rimetterà mano sia in entrata che in uscita nelle fasce laterali. Le ali di destra certe di rimanere sono Danilo D’Ambrosio e Matteo Politano, recentemente riscattato dal Sassuolo. In bilico sarebbe invece la posizione di Antonio Candreva e di  Yann Karamoh, di nuovo con le valigie in mano di rientro dal prestito al Bordeaux.

Sondati senza successo o non troppa convinzione i vari Kieran Trippier del Tottenham e Danilo del Manchester City, il club nerazzurro potrebbe così tuffarsi sulla pista Alessandro Florenzi. Quest’ultimo non sarebbe infatti considerato incedibile dalla Roma e piace ormai da tempo all’Inter soprattutto dopo l’arrivo di Conte, che gradirebbe eccome un eventuale trasferimento del jolly giallorosso.

Leggi anche -> Inter, caccia all’erede di Perisic: c’è l’offerta

Inter, Florenzi e Darmian nomi caldi in entrata: la situazione

Allo stesso modo per quanto riguarda la fascia sinistra dovrebbe rimanere all’ombra della Madonnina Kwadwo Asamoah, che potrebbe essere utilizzato anche come interno di centrocampo, mentre resta in bilico Ivan Perisic. Certi invece dell’addio Dalbert, ormai verso la cessione e che potrebbe tornare a giocare in Ligue 1 dopo la sua esperienza fruttuosa al Nizza, e Federico Dimarco che, rientrato dal prestito dal Parma, potrebbe essere utilizzato come contropartita in una trattativa di mercato.

Per tutte le ultime sul mercato dell’Inter CLICCA QUI!

In entrata in questo caso potrebbe tornare di moda il nome di Matteo Darmian. Il duttile terzino italiano di proprietà del Manchester United è in scadenza di contratto nel 2020 e dato ormai da tempo in uscita. L’Inter resta dunque alla finestra anche per l’ex Torino.

L.M.P.