Home Mercato Calciomercato Roma, si lavora al dopo-De Rossi: Almendra o Veretout

Calciomercato Roma, si lavora al dopo-De Rossi: Almendra o Veretout

CONDIVIDI

La Roma ha bisogno di trovare sul mercato un nuovo uomo a centrocampo dopo la partenza di Daniele De Rossi. Almendra e Veretout obiettivi caldi.

Roma Almendra
Agustin Almendra (Getty Images)

Dopo diciotto lunghe stagioni e tante battaglie vissute insieme, la Roma e Daniele De Rossi si sono dette addio. Per l’ex capitano giallorosso è arrivato il tempo di intraprendere nuove strade, e per la dirigenza del club è invece tempo di mettersi alla ricerca di uomini che possano sostituire al meglio il numero 16 per caratteristiche di gioco e anche, e forse soprattutto, per carisma. Il solo arrivo di Diawara non basterà a tamponare le difficoltà del club nel reparto, per questo nella lista di Petrachi ci sono ancora altri obiettivi da inseguire. Su tutti Jordan Veretout, corteggiato però con altrettanto interesse anche da Milan e Napoli. Il centrocampista francese è dotato di qualità e fisicità, proprio come l’ex capitano De Rossi, ma la personalità non è certo la stessa, e questo forse potrebbe far protendere la dirigenza verso l’altro obiettivo segnato in rosso sul taccuino.

LEGGI ANCHE —> Milan, sprint per il colpo in mediana: si chiude in giornata?

Roma Almendra, giovane promessa del Boca

Si tratta di Agustin Almendra, giovane talento del Boca Juniors per il quale, nelle ultime ore, stanno emergendo diverse indiscrezioni in direzione Roma. Anche il Napoli lo segue da tempo, ma la possibile imminente chiusura degli azzurri per Elmas dal Fenerbache potrebbe favorire l’avanzata degli uomini di Pallotta.

Per tutte le ultime notizie sul mercato CLICCA QUI

Il diciannovenne argentino può essere paragonato al campione del mondo appena uscito dal club non solo per caratteristiche tecniche, ma anche per la grinta che lo contraddistingue, e che lo ha portato ad essere considerato uno dei migliori profili del calcio argentino. Con il Boca Juniors è diventato sempre più importante, e nel calcio italiano potrebbe trovare una soluzione ideale per esplodere definitivamente.

M.D.A.