Calciomercato Inter, corsa per Lukaku. Ecco le alternative

L’Inter alle prese con il problema attaccanti. Lukaku resta l’obiettivo primario. Nel caso in cui saltasse il belga, due i nomi possibili.

Romelu Lukaku Inter (Getty Images)
Romelu Lukaku Inter (Getty Images)

Il tempo stringe per l’operazione Lukaku. L’8 agosto chiude il mercato inglese in entrata e l’Inter deve sbrigarsi. Il Manchester United vuole chiudere al più presto l’affare per evitare di ritrovarsi senza attaccante con pochi giorni a disposizione per eventuali sostituti del belga. In linea di massima, l’ultimatum dei Red Devils è stato fissato a fine mese. La differenza tra le parti è di 18 milioni, cifra considerevole: 60 milioni più bonus l’offerta, contro una richiesta  di 85. Conte pressa per l’attaccante che voleva già ai tempi del Chelsea. La proprietà nerazzurra ha dato una frenata alla trattativa, complici i vincoli economici rispetto a cifre così elevate. Per trovare i soldi bisogna cedere, tre le ipotesi: Icardi, Nainggolan e Perisic. Il primo è nel mirino della Juventus e fuori dal progetto del neo tecnico per motivi comportamentali, come del resto l’ex romanista. Il croato ha una difficile collocazione tattica e con un’offerta importante sarebbe ceduto.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI!

Leao e Rebic le possibili alternative a Lukaku

Se salta l’affare legato all’attaccante del Manchester United, l’Inter ha nella lista due soluzioni alternative. La prima è Rafael Leao, ventenne portoghese del Lilla. Nell’ultima stagione 24 presenze e 8 gol, il club francese chiede una cifra tra i 35 e 40 milioni. L’altra  alternativa possibile a Lukaku è Ante Rebic, croato di 25 anni, dell’Eintracht Frankfurt. Valore di mercato 40 milioni. In attesa di Dzeko dalla Roma, al momento, l’unica certezza per l’attacco nerazzurro è Lautaro Martinez.

Q.G.