Home Mercato Milan, sprint in attacco: un bomber vicino all’addio. Il punto sul reparto...

Milan, sprint in attacco: un bomber vicino all’addio. Il punto sul reparto avanzato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:38
CONDIVIDI

Giorni decisivi per l’attacco del Milan: Cutrone sembra vicino al Wolverhampton, per André Silva arrivano sondaggi e si continua a trattare per Correa

Marco Giampaolo Milan (Getty Images)

Dopo l’arrivo di Bennacer, il Milan sta spostando le sue attenzioni sull’attacco. L’unico punto fermo è Piatek, accanto a lui ancora tutto può cambiare. L’obiettivo numero uno in entrata resta Angel Correa dell’Atletico Madrid, per cui sembravano mancare ormai solo i dettagli. Negli ultimi giorni, però, sono sorte delle complicazioni legate soprattutto alle operazioni in uscita. In primis André Silva, la cui cessione al Monaco è saltata per motivi ancora non del tutto chiari: dalla Francia parlano di problemi fisici, fonti rossonere parlano di mancato accordo economico. E anche Patrick Cutrone continua a bloccare il calciomercato in entrata, anche se qualcosa potrebbe sbloccarsi a breve.

Leggi anche ——> Calciomercato Milan, Suso verso l’addio: può favorire Correa

Milan, Cutrone verso il Wolverhampton. Altre piste per André Silva e Correa…

Sulla carta l’arrivo di Angel Correa al Milan non dovrebbe essere condizionato dalle uscite di Cutrone e André Silva. La verità è che i rossoneri preferirebbero prima cedere almeno uno dei due prima di affondare il colpo per l’argentino, visto che si tratta di un’operazione da più di 40 milioni. Non è escluso che si riapra in qualche modo la pista Monaco per André Silva, su cui in ogni caso ci sono anche Southampton e Marsiglia. Novità importanti e positive, però, sembrerebbero arrivare dal fronte Cutrone. Sull’attaccante cresciuto nel Milan – secondo notizie provenienti dall’Inghilterra – c’è forte il pressing del Wolverhampton.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI

I club avrebbero addirittura trovato l’intesa sulla base di 18 milioni di euro più bonus, ma il giocatore deve ancora dare il via libera. La destinazione non convince ancora del tutto il classe ’98, ma sono stati fatti passi in avanti. Inoltre, ai Wolves piace anche André Silva e potrebbero virare proprio sul portoghese in caso di esito negativo. Intanto in Italia è arrivato Jorge Mendes, pronto a sbloccare la situazione: il super procuratore è l’agente proprio di André Silva, ma anche di Angel Correa. Ed è strettissimo collaboratore del Wolverhampton, per cui potrebbe essere proprio lui il ‘salvatore della patria’ per il Milan.

F.I.