Home Mercato Juventus Calciomercato Juventus, cessione Mandzukic: le ipotesi per il futuro del croato

Calciomercato Juventus, cessione Mandzukic: le ipotesi per il futuro del croato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37
CONDIVIDI

Mario Mandzukic è uno dei nomi nella lista dei possibili partenti in casa Juventus. Per il croato sono diverse le opzioni, senza escludere la permanenza 

Mario Mandzukic Juventus (Getty Images)
Mario Mandzukic Juventus (Getty Images)

Il matrimonio tra Mandzukic e la Juventus potrebbe sciogliersi dopo quattro stagioni. In attacco solo Ronaldo è intoccabile, tre su cinque dovrebbero salutare la Continassa.  Higuain pare da tempo con le valige pronte, destinazione probabile la Roma. Nelle ultime ore anche per Dybala è cresciuta l’idea di addio con la Joya che sarebbe nel mirino della Premier League, in particolare di Manchester United, come possibile contropartita per Pogba, e Tottenham.  A diversi club inglesi piace anche Kean: l’Everton sembra in vantaggio sul Wolverhampton, ma la Juventus punta al diritto di riacquisto.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI

Mandzukic e le possibili destinazioni. Ma l’addio alla Juventus non è scontato

Intoccabile per Allegri, il croato è in bilico con l’arrivo di Sarri, che preferisce giocatori più tecnici rispetto a quelli fisici. Per lui si è parlato di un ritorno in Bundesliga, vinta due volte con la maglia del Bayern Monaco. Un ritorno in Baviera sembra difficile, quindici giorni fa l’attaccante ha respinto le lusinghe del Borussia Dortmund. Resta sulla sua strada l’Everton, ma se il club inglese dovesse virare su Kean, ovviamente mollerebbe la pista. Mandzukic ha rinnovato pochi mesi fa il contratto fino al 2021 e la sua volontà sarebbe quella di restare a Torino. Chi lo conosce assicura che s’impegnerà al massimo per far cambiare idea a Sarri. Oggi a Seoul, nel test contro la Team-K League, selezione dei migliori giocatori del campionato sudcoreano, il giocatore è sceso in campo con la fascia da capitano. Un indizio di mercato?

Q.G.