Home Mercato Juventus Calciomercato Juventus, occhio al tesoretto: cifra monstre dalle cessioni

Calciomercato Juventus, occhio al tesoretto: cifra monstre dalle cessioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44
CONDIVIDI

Juventus, attenzione al tesoretto di mercato. I bianconeri continuano ad incassare e dalle cessioni potrebbe arrivare una cifra monstre

calciomercato Juventus Cancelo Danilo Manchester City
Joao Cancelo (Getty Images)

De Ligt, Rabiot, Ramsey e il ritorno di Gigi Buffon: anche per quest’estate, la Juventus si (ri)candida come reginetta assoluta del calciomercato, con i bianconeri che, tra ingaggi, commissioni e cartellini, hanno speso nuovamente qualche centinaio di milioni. Adesso, però, c’è da rientrare, per evitare che sui bilanci futuri possano gravare eventuali perdite. La Vecchia Signora si è messa ancora di impegno sul mercato, ma stavolta sul fronte interno delle cessioni. L’obiettivo è quello di smaltire i tanti big che non rientreranno nei piani di Maurizio Sarri, nutrendo le casse societarie con incassi preziosi. E con le cessioni, la Juventus non solo rientrerebbe da eventuali perdite, ma addirittura metterebbe sù un tesoretto da quasi 120 milioni di euro!

Per tutte le notizie più importante della giornata CLICCA QUI

Tesoretto Juventus, si può: 120 milioni dalle cessioni

E il “rischio” tesoretto per la Juventus, d’altronde, è veramente alto. I primi 30 milioni di euro, la Vecchia Signora li ha incassati dal Manchester City, nell’operazione che ha portato Joao Cancelo in Inghilterra e Danilo all’ombra della Mole. Il restante, potrebbe arrivare da altre cessioni illustri. La prima, quella di Mario Mandzukic, che ha un discreto mercato in Europa e che i bianconeri valutano tra i 10 e i 15 milioni di euro. Poi, quella di Blaise Matuidi, valutato anche lui tra i 10 e i 15 milioni di euro, e ormai fuori dai piani tecnici di Maurizio Sarri. Infine, quelle di Demiral Rugani, valutati entrambi dalla dirigenza juventina tra i 35 e i 40 milioni. E gioverebbe al tesoretto anche la partenza ormai annunciata di Sami Khedira., che libererebbe la Juventus da un ingaggio davvero pesante (intorno ai 6 milioni di euro a stagione). Un parco cessioni, quindi, da quasi 120 milioni di euro. Una cifra monstre, senza considerare quella che il PSG offrirebbe ai bianconeri per Paulo Dybala. A quel punto si arriverebbe intorno ai 200 milioni di euro, e la Vecchia Signora potrebbe tornare nuovamente a dominare il mercato italiano.

Leggi anche –> Calciomercato Juventus, Danilo è bianconero: manca solo l’annuncio ufficiale

A.M.