Home Esclusive Inter, ESCLUSIVO Bagni: “Lukaku-Dzeko arriveranno. Dybala non adatto a Sarri. Sul Napoli…”

Inter, ESCLUSIVO Bagni: “Lukaku-Dzeko arriveranno. Dybala non adatto a Sarri. Sul Napoli…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:19
CONDIVIDI

Da Lukaku e Dzeko a Icardi e Dybala, passando per il Napoli e la lotta scudetto: questi alcuni dei temi contenuti nell’intervista ESCLUSIVA rilasciata a Calciomercatonews.com da Salvatore Bagni, ex centrocampista di Inter e Napoli. Con gli azzurri vinse anche lo scudetto nella stagione ’86/’87 

Salvatore Bagni ex Inter e Napoli (Getty Images)
Salvatore Bagni ex Inter e Napoli (Getty Images)

Sono giorni caldissimi per il calciomercato. L’Inter insiste per Lukaku e probabilmente arriverà Dzeko, i due attaccanti chiesti da Conte. Alla fine arriveranno?

“Sono giocatori funzionali al gioco di Conte. Serve fisicità davanti, Dzeko ha più qualità di Lukaku, per il 3-5-2 sono perfetti. Secondo me arriveranno entrambi“.

Con il bosniaco e il belga sarebbe un’Inter da scudetto?

“Non credo. La Juventus è ancora avanti e poi viene il Napoli”.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, agente di Dzeko di nuovo in sede: i dettagli

Da ex centrocampista, credi che manchi qualcuno all’Inter in quel reparto dopo la partenza di Nainggolan?

“No. Sensi è un ottimo giocatore, quello che serviva ai nerazzurri. Non credo risentiranno dell’addio di Nainggolan”.

Inter e Napoli, ESCLUSIVO Bagni sulla lotta scudetto, Icardi e Dybala

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Ancelotti ha chiesto James Rodriguez. Con lui il Napoli può vincere il titolo?

Già ora è da scudetto, con James non può che migliorare. Carlo conosce bene il colombiano e giustamente lo vuole”.

Avresti provato a recuperare Icardi?

“No, credo che non voglia nemmeno lui. Ormai i rapporti con la società sono compromessi ed è giusto che ognuno vada per la sua strada. L’argentino vuole la Juventus, ma bisogna capire se l’Inter vorrà darlo ai bianconeri”.

La Juventus sta cercando a tutti i costi di vendere Dybala. Concordi?

“Sì, perché è un giocatore non adatto a Sarri. Dybala è bravo, ma difficilmente collocabile nello schema tattico del neo allenatore. Mi ricorda Pastore con Di Francesco alla Roma“.

Q.G.