Home Mercato Inter Calciomercato Inter, obiettivo Milinkovic-Savic: prima serve vendere Icardi

Calciomercato Inter, obiettivo Milinkovic-Savic: prima serve vendere Icardi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:52
CONDIVIDI
Milinkovic-Savic (Getty Images)

Dopo l’acquisto di Lukaku si sogna il centrocampista serbo della Lazio Milinkovic-Savic: prima però bisogna vendere Icardi e gli altri esuberi

Dopo l’acquisto di Romelu Lukaku l’Inter non vuole più fermarsi. Il primo passo importante sarà riuscire a sbloccare la situazione con la Roma per Edin Dzeko, completando così l’attacco. Il prossimo obbiettivo nerazzurro poi sarà provare a portare a Milano Sergej Milinkovic-Savic. Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, il direttore sportivo Marotta avrebbe un piano per riuscire ad accontentare le richieste del presidente della Lazio Claudio Lotito.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Durante questa finestra estiva di calciomercato anche il Manchester United aveva provato ad assicurarsi il serbo. Gli inglesi avevano messo sul piatto un’offerta da 75 milioni più 15 di bonus, trattativa poi saltata per la permanenza di Pogba a Manchester. Sicuramente i nerazzurri dovranno almeno arrivare a pareggiare la proposta che era stata fatta dagli inglesi per convincere il patron della Lazio, che a differenza dello scorso anno sembrerebbe più aperto alla cessione con un’offerta giusta. Per arrivare a questa cifra sarà importante piazzare gli esuberi, primo tra tutti Mauro Icardi.

Leggi anche –> Calciomercato Inter, Bayern Monaco sulle tracce di Ivan Perisic: la situazione

Calciomercato Inter, ora si vende: Icardi e Joao Mario i giocatori da piazzare

Si sta formando l’Inter di Antonio Conte, che vuole candidarsi come principale antagonista della Juventus. L’arrivo di Lukaku ha ridato grande entusiasmo ai tifosi nerazzurri, e per continuare a sognare bisogna prima cedere. Il primo nome nella lista è naturalmente Mauro Icardi. Il calciatore argentino fino ad ora ha rifiutato tutte le offerte arrivate, in particolare da Roma e Napoli. L’attaccante sembrerebbe ancora convinto di voler rimanere in maglia nerazzurra, ma la società ha bisogno di monetizzare. Lo scambio con Dybala non è da escludere, ma se non dovesse farsi sarebbe importante per l’Inter riuscire a guadagnare quel tesoretto da reinvestire. Un altro da piazzare è Joao Mario, il giocatore ha suscitato l’interesse in Francia del Monaco e non solo. Il valore del portoghese si aggira intorno ai 18-20 milioni. Vedremo come Marotta riuscirà a piazzare gli esuberi e continuare ad investire nel mercato.

M.D.