Home Mercato Calciomercato Milan, la Juventus offre un attaccante: la risposta dei rossoneri

Calciomercato Milan, la Juventus offre un attaccante: la risposta dei rossoneri

CONDIVIDI

Il Milan continua a trattare per Correa, ma la distanza con l’Atletico Madrid resta alta: la Juventus ha offerto Pjaca ai rossoneri, che però non sono convinti

Pjaca
Pjaca (Getty Images)

Il Milan è alla ricerca di un attaccante da affiancare a Piatek, Leao e André Silva. Maldini e Massara non mollano Angel Correa, impiegabile sia da trequartista che da seconda punta al fianco del polacco. La distanza con l’Atletico Madrid, però, resta alta: per l’argentino i Colchoneros chiedono ben 55 milioni di euro, ma i rossoneri ad ora non hanno superato i 45 comprensivi di bonus. Il Milan ci proverà ancora, nella speranza di cedere qualcuno nei prossimi giorni in modo da avere le risorse giuste per sbloccare l’operazione Correa e chiudere in bellezza questo calciomercato.

Leggi anche —–> Calciomercato Milan, rossoneri sempre su Correa: il punto sui possibili addii per acquistarlo

Calciomercato Milan, la Juventus offre Pjaca: i rossoneri declinano

In ogni caso al Milan mancherebbe un attaccante, una seconda punta da mettere al fianco di Piatek e che si possa alternare con Leao. Al momento il portoghese ex Lille completa il reparto insieme al connazionale André Silva, che resta sulla lista dei cedibili. Se il classe ’95 dovesse restare in rossonero basterà acquistare un solo giocatore, in caso contrario ne potrebbero servire altri due. Il Milan vuole sempre Correa, ma ogni giorno che passa la pista si fa più difficile: la distanza con l’Atletico non diminuisce e Maldini non ha fondi a sufficienza per accontentare gli spagnoli.

Per tutte le notizie di mercato del Milan CLICCA QUI!

In questo scenario la Juventus ha provato a dare la soluzione, offrendo il cartellino di Marko Pjaca. Il croato è arrivato in bianconero da predestinato, con qualità indiscutibili: poi la rottura del crociato e il doppio prestito a Schalke 04 e Fiorentina. Con i viola non è riuscito a imporsi la scorsa stagione, ma un nuovo grave infortunio al ginocchio lo ha tenuto fermo per diversi mesi. Per questo la risposta del Milan alla Juventus è stata negativa: Pjaca, pur avendo grande qualità, non dà garanzie a livello fisico e sarebbe una scommessa troppo rischiosa.

F.I.