Home Mercato Roma, sprint difesa: il prescelto arriva dalla Juventus

Roma, sprint difesa: il prescelto arriva dalla Juventus

CONDIVIDI

La Roma continua la ricerca del difensore centrale: ora è Daniele Rugani a balzare in pole su Lovren, con la Juventus e il giocatore che hanno aperto al prestito

Calciomercato Juventus Matuidi Perin
Daniele Rugani e Blaise Matuidi (Getty Images)

La Roma batte il Real Madrid in amichevole. Nel match di ieri sera all’Olimpico i giallorossi escono vittoriosi ai calci di rigore dopo il 2-2 dei tempi regolamentari. Prestazione sopra la media per la squadra di Fonseca, soprattutto nel primo tempo. Il tecnico portoghese, però, continua a non esseere soddisfatto della fase difensiva con gli ennesimi 2 gol subiti in una partita. Due gol al passivo, infatti, erano arrivati anche nelle sfida contro Lille e Athletic Bilbao. Se è vero che ieri sera davanti c’erano Modric, Benzema e Hazard, è vero anche che più di qualche meccanismo è sembrato da registrare nella retroguardia. Per questo arriverà un altro difensore e la rosa dei papabili sembra aver ormai eletto un nome.

Leggi anche —–> Calciomercato Roma, offerto un difensore dell’Arsenal

Roma, Petrachi avanti tutta su Rugani: la Juventus apre al prestito

Dopo aver rincorso per settimane Alderweireld, probabilmente senza mai reali possibilità di acquistarlo, la Roma ha virato su Dejan Lovren. Il croato, però, oltre a costare circa 20 milioni non convince i giallorossi per diversi motivi. In primis le condizioni fisiche, anche se il Liverpool ha rassicurato Petrachi il giocatore viene da una stagione con tanti infortuni. La Roma non si fida, oltre al fatto che per Fonseca non sarebbe il giocatore ideale per caratteristiche. Il prescelto, dunque, sembra essere Daniele Rugani. Il centrale della Juventus è scivolato indietro nelle gerarchie dopo gli arrivi di de Ligt e di Demiral.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI

Contro l’Atletico Madrid è rimasto in panchina per tutto il match: il classe ’94 ha incassato il gradimento dei giallorossi e giorno dopo giorno si sta convincendo a lasciare i bianconeri. Non solo, con una rosa extra-large, la Juventus – come riporta ‘Il Corriere della Sera’ si sarebbe convinta ad accettare la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni. Una soluzione che avrebbe incontrato anche l’ok dello stesso giocatore, ormai consapevole che con Sarri – colui che l’ha lanciato a Empoli – per lui non ci sarà spazio.

F.I.