Home Mercato Calciomercato Roma, ipotesi Kalinic: il croato può rilanciarsi in giallorosso

Calciomercato Roma, ipotesi Kalinic: il croato può rilanciarsi in giallorosso

CONDIVIDI
Calciomercato Kalinic Fenerbahce
Nikola Kalinic in uscita dall’Atletico Madrid (Getty Images)

Vista la probabile partenza di Schick la Roma cerca il suo sostituto, occhi su Kalinic: il croato cerca l’occasione di rilanciarsi dopo stagioni deludenti

Dopo settimane di trattative e sondaggi di mercato, la Roma la sua punta l’ha trovata in casa. Edin Dzeko ha rinnovato e sarà il numero nove giallorosso anche per la prossima stagione. Adesso il prossimo passo è trovare il suo vice, poiché Schick non convince Fonseca a causa della sua poca cattiveria agonistica in campo. Il calciatore cieco ex Sampdoria avrebbe molte richieste dalla Bundesliga, in particolare dal Lipsia.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

La trattativa con il club potrebbe risolversi con la formula del prestito con diritto diritto di riscatto. Intanto la Roma cerca un giocatore che possa sostituirlo come vice Dzeko, ed al momento il nome caldo sarebbe quello di Nikola Kalinic. L’attaccante croato di proprietà dell’Atletico Madrid, sarebbe il profilo giusto per il mister giallorosso. Il prezzo del giocatore intorno agli 8-9 milioni permetterebbe alla Roma una bella plusvalenza sulla vendita di Schick. In particolare a convincere il mister ed il direttore sportivo Petrachi sarebbero l’esperienza del calciatore e la sua voglia di rivalsa dopo stagioni deludenti.

Calciomercato Roma, Kalinic vice Dzeko: sacrificio, esperienza e voglia di rivalsa

Nikola Kalinic sarebbe stato individuato come profilo ideale per sostituire il partente Patrick Schick come vice Dzeko. Il croato classe 1988 ha alle spalle molta esperienza in molti campionati europei. Si è formato nell’Hajduk Spalato, dove grazie ai tanti gol che segna riesce ad approdare in Inghilterra, al Blackburn. Non una grande esperienza quella inglese per l’attaccante, in due anni mette a segno solo sette gol e viene venduto al Dnipro per 6 milioni. In Ucraina cresce molto ed arriva in finale di Europa League, dove segna il gol del vantaggio che illude la sua squadra che alla fine perde 3-2 contro il Siviglia.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, Defrel saluta: destinazione Italia o Francia

Approda a Firenze nell’estate del 2015, e qui dimostra tutte le sue qualità. Con la maglia viola segna 27 reti in 69 partite, tra cui una tripletta a San Siro contro l’Inter. Dopo l’esperienza viola vive tre stagioni deludenti. Nonostante il trasferimento in due grandi squadre, prima il Milan poi l’Atletico Madrid, l’attaccante non riesce ad esprimere il suo meglio. Il possibile ritorno in Italia potrebbe rilanciarlo, Fonseca lo vorrebbe per il suo spirito di sacrificio e la sua voglia di tornare ad essere decisivo. Una cura Roma che potrebbe riaccendere il croato, magari a suon di gol che farebbero felici i tifosi giallorossi.

M.D.