Juventus, permanenza ormai certa per Dybala e Higuain

I due attaccanti della prossima Juventus potrebbe essere Paulo Dybala e Gonzalo Higuain. I due bianconeri ora sono sempre più vicino alla permanenza a Torino

Gonzalo Higuain Juventus (Getty Images)
Gonzalo Higuain Juventus (Getty Images)

Domani inizierà il nuovo campionato di Serie A con ParmaJuventus che aprirà la nuova stagione italiana. Con Maurizio Sarri ancora ai box per una forte polmonite, in conferenza stampa è intervenuto Pavel Nedved, che ha tracciato un bilancio totale delle prossime di mercato della squadra torinese. Una cosa è certa: la Juventus è pronta a nuovi botti negli ultimi dieci giorni di mercato. Il vice-presidente della compagine bianconera ha svelato in conferenza stampa: “Sono state fatte operazioni importanti come quelle di Demiral e Danilo con cessioni di Kean e Cancelo, che sono state altrettanto importanti. E sapete che il mercato non è chiuso. Strada facendo noi coglieremo occasioni se ci saranno. Se ci saranno occasioni per i nostri giocatori vantaggiose per loro e per noi”. Poi sul possibile arrivo di Mauro Icardi al centro dell’attacco ha preferito non rispondere direttamente: “Ho solo detto che coglieremo occasioni visto che il mercato purtroppo è ancora aperto”.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Juventus, Nedved chiaro su Higuain e Dybala

Un altro dato ormai certo è la permanenza di Gonzalo Higuain e Paulo Dybala nella rosa di Maurizio Sarri in vista della stagione che partirà ufficialmente domani per i colori bianconeri. I due argentini sono stati ad un passo dall’addio nelle scorse settimane, ma alla fine la Juventus ha deciso per tenerseli stretti con sé. Sul primo Nedved ha specificato: “Higuain è un giocatore della nostra rosa: è un giocatore forte. Se dico uno dei due o tre centravanti migliori del mondo non sbaglio. Ha tutto, fisico, velocità, tecnica e tanti gol. Siamo contenti che sia con noi. Poi lui conosce già Sarri”. Mentre su “La Joya” ha tenuto a ribadire il concetto: “Dybala non può essere mai un problema, siamo contenti di averlo. Maurizio lo sta usando come falso nove, sta facendo il centravanti. Lo sta facendo molto bene e ha fatto un buon precampionato”.

S.I.