Home Mercato Inter Inter, Wanda Nara a cuore aperto: “Icardi torna in Italia. E la...

Inter, Wanda Nara a cuore aperto: “Icardi torna in Italia. E la Juventus…”

CONDIVIDI

La moglie e agente di Mauro Icardi, Wanda Nara, ha parlato della situazione con l’Inter e del futuro dell’argentino che sarà ancora in Serie A

Mauro Icardi Wanda Nara (Getty Images)

La telenovela Icardi si è conclusa nelle ultime ore di calciomercato con il prestito al PSG. Una lunghissima seguenza di incontri, botta e risposta e dichiarazioni al veleno. L’argentino ha lasciato all’Inter, ma il suo futuro difficilmente continuerà ad essere a Parigi anche nella prossima stagione 2020/21. La moglie e agente di Icardi, Wanda Nara, ha parlato a ‘Il Corriere della Sera’: “Non è un divorzio. Mauro e l’Inter sono come fidanzati che si prendono una pausa di riflessione. Al PSG non si poteva dire no: ha tutto per vincere, è un club pieno di stelle, Mauro è onorato di farne parte. A fine stagione sceglieremo ciò che sarà meglio: io lavoro per lui, ma poi le scelte sono sue”.

Wanda Nara spiega i motivi della scelta: “Viene dopo un anno di polemiche e tensioni, l’ha fatta anche per dare un po’ di tranquillità ai figli e alla famiglia. Se fosse rimasto sarebbe stato sempre un caso. I rapporti con l’Inter si sono deteriorati per tanti malintesi, ma la voglia di giocare nell’Inter e l’amore dei tifosi resta. In una lunga relazione ci sono delle crisi. Alla fine ci lasciamo con un rapporto ricucito, senza nessun tradimento.”

Leggi anche —-> Calciomercato Inter, Marotta non molla Milinkovic-Savic: la pedina per convincere la Lazio

Icardi, j’accuse di Wanda Nara: “L’Inter aveva bisogno di vendere Mauro”

La showgirl rivela la spiegazione dell’Inter per aver tolto la fascia di capitano a Icardi: “Avevano la necessità di venderlo e ci hanno detto che l’hanno fatto per quello. Da capitano Mauro non avrebbe mai lasciato il club. È stata una strategia per cederlo. A gennaio Icardi aveva rifiutato il trasferimento dicendo ‘Io sono il capitano e questa squadra non la lascio’ e lì i rapporti si sono incrinati. La sua anima in quel momento si è rotta. Le dichiarazioni a Tiki Taka? L’Inter sapeva tutto, non dovevano darmi il permesso ma non ho parlato per fare male”. Wanda Nara continua: “Avevo 15 offerte, se siamo arrivati all’ultimo giorno non è perché siamo matti. Il no alla Juve? Era il capitano dell’Inter, non ci sarebbe mai andato. Con Paratici ho un rapporto cordiale, si è interessato e il rapporto continuerà. Giocare in italia gli piace, conosce bene il campionato, ha segnato 135 gol. Penso tornerà. Non so dove e come. La priorità sarà sempre l’Inter”.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI!

In sostanza, le piste Juventus e Napoli sono tutt’altro che chiuse per Mauro Icardi. Soprattutto quella bianconera, come sottolineato dalla stessa Wanda Nara. “Non avrebbe mai accettato la Juve, era il capitano dell’Inter“: questo lascia intendere che adesso, senza fascia, non ci sarebbero più impedimenti per andare alla corte di Sarri. La sensazione è che sì, l’argentino sarà sempre aperto al ritorno in nerazzurro che rappresenterà comunque la priorità assoluta. La differenza è che stavolta non si chiuderà a ogni alternativa, anzi. Spera quindi anche il Napoli, che può tornare all’attacco in virtù di questa nuova situazione. Per dare lo sprint decisivo e fare il salto di qualità Icardi può essere l’uomo giusto, per tornare a sentirsi importante.

F.I.