Home Mercato Juventus Juventus, De Gea resta pista concreta: lo United individua i sostituti

Juventus, De Gea resta pista concreta: lo United individua i sostituti

CONDIVIDI

La Juventus resta forte su David De Gea, portiere del Manchester United che a giugno potrà liberarsi a zero: i ‘Red Devils’, intanto, hanno già trovato i sostituti

Juventus: obiettivo de Gea, lo United pensa al sostituto
De Gea (Getty Images)

La Juventus continua a essere attentissima sul calciomercato dei futuri parametri zero. In questi anni i bianconeri si sono dimostrati dei veri e propri maestri e hanno intenzione di continuare questo trend. Il prossimo obiettivo è ancora in Premier League, precisamente in casa Manchester United. Si tratta di David De Gea, che è diventato un tormentone di mercato per i ‘Red Devils’. Lo spagnolo non ha ancora firmato il rinnovo e chiede una cifra molto alta.

Leggi anche —–> Juventus, Allegri: “Addio giusto, nessun pentimento. Conte può vincere lo scudetto”

Juventus, De Gea pista concreta: il Manchester United pensa a Pickford e Oblak

Negli ultimi giorni da Manchester filtrava grande ottimismo sulla firma di David De Gea sul rinnovo di contratto. Sulla vicenda, però, continuano a non arrivare comunicazioni ufficiali e lo spagnolo non si è ancora deciso. L’ex Atletico Madrid vuole un adeguamento monstre da 400mila sterline a settimana e la firma non c’è. La Juventus, visto il contratto in scadenza 2020 e la possibilità di ingaggiare De Gea a parametro zero, ha fiutato l’affare scaldando la pista. Ci sarebbero stati dei contatti e intanto, come riporta si legge sui tabloid inglesi, lo United sta osservando i possibili sostituti.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Il primo è Jordan Pickford, portiere dell’Everton e della nazionale inglese. L’altro è Jan Oblak, fuoriclasse dell’Atletico Madrid su cui pende una clausola da 100 milioni. Una situazione che sta spazientendo l’ambiente dei ‘Red Devils’ e un grande ex come Edwin van der Sar ha commentato la situazione. “A un certo punto bisogna decidere, ora è passato tanto tempo ed è una questione solo di ‘sì’ o ‘no’. Tutti sono sostituibili, è successo per me e per Giggs, quindi può essere così per chiunque. Ci sono altri giocatori che possono riempire il suo vuoto”, le parole a ‘The Sun’ del dg dell’Ajax e – tra gli altri – anche ex portiere della Juventus.

F.I.