Calciomercato Roma, ritorno di fiamma sulla trequarti: la situazione

La Roma cade in casa con l’Atalanta, ma presto i giallorossi potrebbero bussare alla porta della Dea per un vecchio pallino

Ilicic Atalanta Roma
Ilicic (Getty Images)

Roma e Atalanta sono tornate a sfidarsi in campo, con la squadra di Gasperini che strappa ancora la vittoria ai danni dei giallorossi. La Dea è una vera e propria bestia nera per la Roma, che nelle ultime 10 partite contro i nerazzurri hanno vinto solo una volta, alla prima giornata di campionato di due anni fa. Zapata e De Roon stendono la squadra di Fonseca e firmano il sorpasso in classifica. Una soddisfazione doppia anche per Gasperini, che in estate ha rifiutato la panchina della Roma per restare a Bergamo e giocarsi la Champions. Le due dirigenze si sono confrontate molto in questi ultimi mesi, anche per il discorso legato a Mancini.

Leggi anche —–> Calciomercato Roma, caccia a un nuovo difensore. Giallorossi attivi su due piste

Calciomercato Roma, Ilicic sempre nei pensieri giallorossi

La Roma e molte altre big hanno guardato in casa Atalanta per provare a strappare i big a Percassi, senza però riuscirsi. I nerazzurri hanno lasciato andare solo Mancini, proprio ai giallorossi che però continuano a seguire quello che è ormai un vero e proprio pallino. Parliamo di Josip Ilicic, per cui Monchi un anno fa ha fatto diversi tentativi così come ci ha provato anche a gennaio. Lo sloveno è ormai un vero e proprio top player, un trequartista come non ce ne sono in Serie A.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Roma CLICCA QUI!!

Per questo potrebbe essere un uomo ideale per Paulo Fonseca, soprattutto nell’ottica di una cessione di Javier Pastore. Per lottare stabilmente al vertice la Roma ha intenzione di rinforzarsi: Ilicic è in scadenza 2020 e dopo la stagione che ha segnato lo storico debutto in Champions dell’Atalanta, potrebbe anche pensare di lasciare Bergamo. I giallorossi sono pronti a tornare alla carica, a gennaio con un piccolo indennizzo o nella prossima estate – quando scadrà anche il prestito di Mkhitaryan – a parametro zero.

F.I.