Inter, scocca l’ora di Sanchez: il cileno pronto all’esordio da titolare

L’Inter cerca la sesta vittoria consecutiva in campionato. In casa della Sampdoria Conte opera il turn over e potrebbe lanciare il cileno dal primo minuto

Alexis Sanchez Inter (Getty Images)

Il Barcellona è dietro l’angolo, poi la Juventus. Conte vuole gestire le forze della sua Inter e in questo senso il turn over è indispensabile. Sanchez sgomita. Rispetto alla sfida con la Lazio, in casa della  Sampdoria si profila un’Inter con diversi cambi, in ottica Champions League e in vista del faccia a faccia del 6 ottobre contro la sua ex squadra. Nella conferenza stampa della vigilia, il tecnico ha definito quella di Marassi la gara della vita per evitare che la mente dei suoi vada ai due impegni successivi. Certo un risultato negativo non sarebbe il miglior viatico per la trasferta del Camp Nou in programma mercoledì prossimo. In linea di massima, contro la Sampdoria ci saranno avvicendamenti in tutti e tre i reparti. C’è grande attesa soprattutto per vedere le scelte del tecnico sul fronte d’attacco.

Per tutte le notizie della giornata e di mercato CLICCA QUI!

Inter, Sanchez pronto per l’esordio da titolare

Leggi anche – Calciomercato Inter, la difesa rischia di essere corta: occhio a tre parametro zero

Fedelissimo di Conte, dopo sei gare giocate tra campionato e Champions, si profila un turno di riposo per Lukaku. Nell’Inter impegnata contro la Sampdoria pare certo  l’impiego di Lautaro Martinez. Al fianco dell’argentino sembra possa scoccare l’ora di Sanchez, che ha debuttato contro la Lazio, entrando a sei minuti dalla fine al posto di Lukaku. Oggi potrebbe firmare la sua prima da titolare con la maglia nerazzurra. Nei sei mesi trascorsi al Manchester United, l’attaccante cileno ha totalizzato 45 presenze e 5 gol tra Premier League e Coppe.

Q.G.