Calciomercato, la panchina di un top club a rischio: Allegri spera, è corsa a due

Massimiliano Allegri è pronto a tornare in panchina, ma lo farebbe solo per un club di livello assoluto, al top in Europa e a breve potrebbe presentarsi un’occasione unica

Massimiliano Allegri Juventus (Getty Images)
Massimiliano Allegri Juventus (Getty Images)

Massimiliano Allegri resta forse l’allenatore più prestigioso attualmente sul mercato dopo la fine dell’avventura sulla panchina della Juventus. In questi giorni si stanno rincorrendo le voci sul suo futuro, alcune indiscrezioni hanno parlato addirittura di Milan ma quella rossonera è attualmente una piazza complicata e in ogni caso il tecnico toscano comporterebbe una spesa enorme per la società. Inoltre, l’ex bianconero preferirebbe un’avventura all’estero. La Premier sarebbe meta molto gradita, con la Liga che potrebbe però presentare una chance più unica che rara.

Leggi anche —–> Calciomercato Juventus, Bernardeschi cedibile: individuato il sostituto

Calciomercato, Zidane rischia al Real Madrid: Allegri spera, ma c’è Mourinho

Il Real Madrid, dopo una stagione assai deludente, è ripartito ancora una volta da Zinedine Zidane, che è subentrato nell’ultima parte dell’annata. Il tecnico francese, però, se da una parte in campionato è primo in classifica pur con qualche stop, in Champions League rischia. Nel primo match del girone è arrivato un pesantissimo ko per 3-0 contro il PSG, stasera i Blancos erano attesi a una vittoria quasi scontata in casa contro il Bruges. Invece al ‘Bernabeu‘ è finita solo 2-2, con il Real Madrid addirittura sotto 2-0 e poi protagonista di una rimonta.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Zidane è stato richiamato per tornare subito grandi in Europa dopo le tre Champions di fila, ma con questo cammino lo stesso ex centrocampista rischia e non poco. Massimiliano Allegri è in agguato, sarebbe forse il nome più plausibile e adatto per gli spagnoli, un’occasione incredibile per il livornese. In ogni caso ci sarebbe da battere la concorrenza di José Mourinho, che si dice in estate abbia rifiutato parecchie offerte con il pensiero unico di tornare al Real Madrid. Il portoghese sogna il rientro in grande stile, ma Allegri non vede l’ora di respirare di nuovo grande calcio nella società più prestigiosa al mondo.

F.I.