Inter-Juventus, per Conte è la partita della verità. Come 8 anni fa…

Inter-Juventus sarà fondamentale soprattutto per Conte e i nerazzurri: come 8 anni fa il tecnico alla ricerca della consapevolezza

inter juventus conte
Antonio Conte Inter (Getty Images)

E’ tutto pronto per il posticipo della 7.a giornata del campionato di Serie A, il ‘derby d’Italia’ tra Inter e Juventus. Il big match arriva in un buon momento di forma per entrambe le formazioni, con i nerazzurri in testa alla classifica con 2 punti di vantaggio sui bianconeri. Non sarà una gara come le altre per Antonio Conte, che per la prima volta troverà da avversario la sua ex società. Ma la sfida sarà ancor più importante, per il tecnico pugliese, per capire se veramente l’Inter potrà lottare per la vittoria dello Scudetto.

Inter-Juventus: sfida verità per Conte, come 8 anni fa

Lukaku e compagni hanno compiuto un percorso netto finora in campionato e Conte ha già rivoluzionato la squadra dal suo arrivo a Milano. Il parallelo con la prima Juventus dell’ex commissario tecnico della Nazionale è inevitabile, visto che nel 2011 la ‘Vecchia Signora’ affrontò in casa ad inizio ottobre il Milan Campione d’Italia in carica e grande favorito.

Per tutte le ultime notizie sul mercato CLICCA QUI!

Quella sera si capì che la Juve allenata dal suo ex capitano poteva davvero impensierire fino alla fine i rossoneri. La partita finì 2-0 per i bianconeri con doppietta di Marchisio (che ha da poco dato l’addio al calcio) che diede grande consapevolezza a quella che all’epoca era un’outsider. Stavolta i torinesi si trovano dalla parte opposta e ovviamente sperano che questo ricorso storico non si concretizzi.

M. E.