Home Mercato Inter Calciomercato Inter e Milan, possibile derby di mercato per Castrovilli

Calciomercato Inter e Milan, possibile derby di mercato per Castrovilli

CONDIVIDI

Gaetano Castrovilli, giovane centrocampista centrale della Fiorentina, potrebbe essere pezzo pregiato del mercato estivo 2020, nel mirino di Inter e Milan

calciomercato Inter Milan Castrovilli Fiorentina
Gaetano Castrovilli (Getty Images)

Gaetano Castrovilli è senza alcun dubbio una delle più grandi rivelazioni di questo inizio di campionato di Serie A. A sorpresa infatti il classe 1997 ha conquistato la maglia da titolare della Fiorentina lasciando tutti gli addetti ai lavori a bocca aperta meritandosi recentemente un rinnovo di contratto fino a giugno 2024. Nonostante questo il talento della Viola potrebbe essere ceduto al termine della stagione, visto il già elevato valore di mercato conquistato e gli occhi di varie big italiane che si sono già fiondati su di lui. Due su tutte le società meneghine di Inter e Milan che già starebbero preparando le loro possibili mosse. In particolare, il club nerazzurro sarebbe pronto a sfruttare gli ottimi rapporti con la dirigenza della squadra gigliata potendo mettere sul piatto i cartellini di Dalbert, attualmente in prestito secco proprio ai toscani, e Matteo Politano, da tempo richiesto dalla Fiorentina, per cercare di abbassare la richiesta della compagine di Rocco Commisso per il cartellino del 22enne.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Inter, Lasagna nel mirino come vice-Lukaku

Calciomercato Inter e Milan, i rossoneri credono di potercela fare grazie all’affetto di Castrovilli per i loro colori

Gli uomini mercato rossoneri, dal canto loro, di certo non possono permettersi di partecipare ad aste di mercato, ma potrebbero comunque sperare di spuntarla sui cugini dell’Inter.

Per tutte le ultime notizie di calciomercato CLICCA QUI!

Castrovilli infatti non ha mai nascosto il proprio tifo per il Milan e proprio da un punto di vista sentimentale il club del fondo Elliott potrebbe far alla fine scegliere l’italiano per preferire l’offerta rossonera a quella nerazzurra.

L.M.P.