Home Mercato Inter Calciomercato Inter, Sanchez operato: dall’occasione Giroud al sogno Ibrahimovic

Calciomercato Inter, Sanchez operato: dall’occasione Giroud al sogno Ibrahimovic

CONDIVIDI

Alla fine l’infortunato Alexis Sanchez si è operato, così l’Inter probabilmente a gennaio tornerà sul mercato per prendere uno tra Ibrahimovic, Giroud, Lasagna o Petagna

Alexis Sanchez Inter (Getty Images)

Alexis Sanchez non vedrà il campo per diverse settimane. L’esterno offensivo cileno ha infatti scelto di operarsi alla caviglia sinistra dopo l’infortunio subito con la nazionale cilena. L’Inter lo ha infatti reso noto specificando tramite il proprio sito ufficiale che “l’intervento chirurgico, di plastica dei tendini peronei, è stato quindi eseguito nel pomeriggio ed è perfettamente riuscito“. Ad ogni modo ora gli uomini mercato nerazzurri si sono messi sulle tracce di un possibile sostituto a partire da gennaio. Prima Antonio Conte sarebbe intenzionato a dire fiducia nel giovane e talentuoso Sebastiano Esposito. Ma una volta partito la sessione invernale di calciomercato Beppe Marotta e Piero Ausilio potrebbero mettersi sulle tracce di uno tra questi quattro giocatori. Il sogno sarebbe Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, già all’Inter dal 2006-2007 al 2008-2009, è in scadenza con i Los Angeles Galaxy, e gradirebbe tornare a giocare in Serie A.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Inter, nome suggestivo per il vice-Lukaku: è la rivelazione della Premier

Calciomercato Inter, Sanchez operato: tre i piani B ad Ibrahimovic

Ben più plausibile sarebbe la pista che porterebbe a Olivier Giroud, ormai in rotta con il Chelsea. Nel campionato italiano ci sono poi altri due attaccanti italiani seguiti dal società nerazzurro. Uno è Kevin Lasagna dell’Udinese, attualmente a quota 8 partite giocate tra Serie A e Coppa Italia e 2 gol segnati.

Per tutte le ultime notizie di calciomercato CLICCA QUI!

L’altro è invece Andrea Petagna della Spal, anch’egli ha giocato 8 partite tra campionato e Tim Cup ed ha realizzato 3 reti. Per entrambi è però da vedere se le due dirigenze vorranno cedere i propri centravanti a gennaio.

L.M.P.