Calciomercato Milan, Ozil scontento all’Arsenal: idea rossonera

L’avventura di Mesut Ozil all’Arsenal è ormai ai titoli di coda. Il talentuoso giocatore tedesco è il calciatore meno utilizzato da Emery: idea Milan

Ozil futuro Milan
(Getty Images)

Ozil non è più felice a Londra. L’inizio stagionale non è stato convincente con il giocatore dell’Arsenal che è diventato quello meno impiegato con appena 142 minuti giocati in due partite da titolare. Lo stesso manager dei “Gunners” Emery ha spiegato in una recente intervista la sua idea nei confronti del suo calciatore: “Abbiamo preso una decisione su di lui, in questo momento non va in campo perché ci sono altri giocatori che meritano più di lui di andare in campo. Se può partire a gennaio? Per adesso è un nostro giocatore”.

In passato lo stesso Ozil ha parlato di questa strana situazione in un’intervista a The Athletic: “Se non facciamo bene in una partita importante, è sempre colpa mia. Anche quando non gioco. Poi, ripensandoci: se fosse sempre colpa mia, come spiegare il fatto che i risultati negativi dell’Arsenal contro avversari di alto livello arrivino anche quando non sono in campo. Non c’è una vera differenza”. Poi ha aggiunto: “So che le persone si aspettano che io offra di più in certe partite, che possa dettare il gioco e fare la differenza, e anche io sono cosciente che potrei fare di più. Ma non è così semplice”.

Per tutte le notizie più importanti della giornata CLICCA QUI!

Calciomercato Milan, Ozil possibile rinforzo per gennaio

A gennaio in casa Milan ci sarà una vera e propria rivoluzione e così il nome di Mesut Ozil sarebbe un profilo da urlo in ottica rossonera. Il giocatore tedesco potrebbe innalzare il tasso tecnico della squadra guidata da Stefano Pioli, reduce da risultati negativi in questo avvio stagionale. Il Milan ha bisogno di giocatori come Ozil, esperti e qualitativamente di un altro livello.

S.I.